La figlia di Al Pacino a Roma, ieri a cena, ha prodotto il film sulla fondatrice della United Artists

La figlia di Al Pacino a Roma, ieri a cena, ha prodotto il film sulla fondatrice della United Artists

Julie Pacino a Roma, la figlia del premio Oscar per “Scent of a Woman – Profumo di donna” Al Pacino (8 candidature agli Oscar e 17 ai Golden Globes, 4 vinti) era a Roma ieri con alcuni amici, tra i quali Nicola Timpone della Lucana Film Commission, Alberto Barbera direttore del Festival di Venezia e il produttore Francesco Di Silvio.

Julie Marie Pacino ha prodotto il film “Why Not Choose Love: A Mary Pickford Manifesto”, il biopic  diretto da Jennifer DeLia su Mary Pickford co-fondatrice insieme a Charles Chaplin, Douglas Fairbanks e David Wark Griffith della United Artists.

Nel film Cary Elwes interpreta D.W. Griffith, Scott Haze è Charlie Chaplin, Luke Arnold Douglas Fairbanks e Sophie Kennedy Clark è Mary Pickford.

Sophie Kennedy Clark ha interpretato Philomena Lee da giovane nel film di Stephen Frears “Philomena” con Judi Dench e ha partecipato al doppio film di Lars Von Trier “Nymphomaniac” e a “Dark Shadows” di Tim Burton, l’attrice ha preso parte anche a serie come “Black Mirror” e “Single Father”.

 

I commenti sono chiusi.