A PARTIRE DA LUGLIO TORNANO I FESTIVAL E LE MANIFESTAZIONI CINEMATOGRAFICHE PRODOTTI DA APULIA FILM COMMISSION E FINANZIATI DA REGIONE PUGLIA.

COMUNICATO
Nonostante le perduranti difficoltà dovute al Covid-19, Apulia Film Commission e Regione Puglia annunciano che anche quest’anno larga parte dei Festival e delle attività di diffusione della cultura cinematografica, si terranno con nuovi format e accorgimenti rispettando le misure previste per l’emergenza sanitaria.

.

Negli giorni scorsi è stata annunciata l’edizione 2020 del Bif&st diretto da Felice Laudadio, che quest’anno si terrà a Bari dal 22 al 30 agosto anche in aree all’aperto del Capoluogo pugliese. Il Bif&st – Bari International Film Festival- è divenuto negli anni una delle attività̀ culturali legate al cinema di principale rilievo non soltanto territoriale, ma anche nazionale e internazionale.

 

Nel frattempo Apulia Film Commission, ha definito le date degli altri festival e manifestazioni dedicate al cinema che compongono l’Apulia Cine festival Network, a iniziare dalla “Festa del Cinema del Reale”, in programma dal 28 al 31 luglio a Corigliano D’Otranto diretto da Paolo Pisanelli, che non mancherà di proporre i suoi contenuti in forma innovativa. La “Festa di Cinema del Reale” è dedicata al documentario ed è una rassegna unica nel suo genere che propone il un cinema sperimentale, curioso e inventivo che si possa vedere e ascoltare.

 

Le città di Taranto con un nuovo Cineporto e Grottaglie, invece, si stanno attrezzando per la nuova edizione del “Cinzella Festival” diretto da Michele Riondino, che si terrà dal 12 al 15 agosto in terra Jonica. Il “Cinzella” è un festival dedicato alla musica e al cinema diventato un autentico polo di attrazione artistica e culturale.

 

Non mancheranno neanche i momenti di approfondimento sulle prospettive di mercato delle produzioni audiovisive europee, nonché sul ruolo del Film Fund, delle Film Commission, e della cooperazione internazionale, temi che vengono affrontati all’Otranto Film Fund Festival (OFFF) diretto da Stefania Rocca. OFFF sarà in scena a Otranto dal 17 al 22 agosto.

 

Periodo cambiato per il Festival del Film Francese “Vive le Cinema” diretto da Angelo Laudisa e Alessandro Valenti, che si svolgerà dal 13 al 18 settembre a Lecce. Il festival, com’è noto, propone sei giornate ricche di proiezioni di film, corti e documentari in concorso accompagnati da incontri e masterclass cui prendono parte alcuni tra i più̀ importanti nomi della scena audiovisiva transalpina.

 

Sempre a ottobre ci sarà MòNDE Fest - Festa del Cinema sui Cammini- diretto da Luciano Toriello, che quest’anno si articolerà in due momenti diversi: dal 4 al 6 settembre a Monte Sant’Angelo, mentre il 15 e 16 ottobre Gargano Doc” (scuola del documentario) si terrà a Foggia.

 

Un’altra certezza della rete dei festival di Apulia Film Commission è il Festival del Cinema Europeo diretto da Alberto La Monica. Il Festival cinematografico di Lecce, che quest’anno si terrà dal 31 ottobre al 7 novembre, è l’unico dedicato al cinema europeo in Italia e risponde all’obiettivo di promuovere la produzione cinematografica europea indipendente, di creare momenti di riflessione e discussione per gli operatori del settore e di valorizzare il lavoro anche dei giovani autori locali. Inoltre, il festival si propone di veicolare attraverso il cinema, il dialogo e l’integrazione interculturale.

 

Per quanto concerne “Imaginaria”, in festival internazionale di animazione che si svolge a Conversano diretto da Luigi Iovane, l’edizione 2020 potrebbe essere realizzata integralmente versione online in date ancora da definire. “Imaginaria”, avendo una specificità di maggiore aggregazione tra ragazzi attraverso laboratori e incontri, è l’unico evento pugliese dedicato al cinema d’animazione internazionale d’autore. Un festival che offre 100 opere di animazione fra lungometraggi e cortometraggi quasi tutte inedite o anteprime del al cinema d’animazione di tutto il mondo.

 

Infine, “Registi fuori dagli sche(r)mi” versione online diretto da Luigi Abiusigiovedì 9 luglio, continua senza interruzioni ormai da mesi e propone un incontro con il regista Franco Maresco e la proiezione del film “Totò che visse due volte”.

 

Un altro importante appuntamento consolidato di Apulia Film Commissione dedicato però al settore industry, è il Forum di Coproduzione “Apulia Film Forum” diretto da Alberto La Monica, che si terrà dall’8 al 10 ottobre. Obiettivo del Forum è di favorire l’incontro e le partnership fra produttori, distributori, autori e registi pugliesi e internazionali. Sono già online, sul sito http://www.apuliafilmcommission.it/progetti/apulia-film-forum/, il bando e la scheda d’iscrizione all’undicesima edizione di Apulia Film Forum.

 

Apulia Film Commission tiene a precisare che tutte le attività, saranno realizzate rispettando le modalità di misure di sicurezza adottate dal Governo contro il Coronavirus e constante il confronto con il professor Pier Luigi Lopalco, coordinatore scientifico della task force della Regione Puglia per l’emergenza Covid 19. Inoltre, in virtù della situazione sanitaria vissuta negli ultimi mesi, si informa che il calendario degli eventi potrebbe subire variazioni.

I commenti sono chiusi.