Da lunedì 4 nuovi eventi in sala

1 – EVENTO IN SALA – ITALIA – 26, 27 e 28 ottobre – LA BELVA di
LUDOVICO DI MARTINO con Fabrizio Gifuni – Warner Bros Pictures Italia

https://www.youtube.com/watch?v=oCZOY8-skM4

Leonida Riva (Fabrizio Gifuni) è un reduce di guerra cupo e solitario,
con un passato da Primo Capitano nelle Forze Speciali dell’Esercito.
La vita e il lavoro hanno portato Riva sempre più lontano dalla
famiglia. Suo figlio maggiore, Mattia, non lo ha mai perdonato, mentre
la figlia Teresa lo adora incondizionatamente. Ma un tragico evento
costringerà Leonida a trasformarsi nuovamente in qualcosa che credeva
ormai sepolto nel suo passato. Una storia ad alta tensione emotiva che
mescola sentimenti e azione in un crescendo che porterà un uomo a
trasformarsi, per amore, in un vero nemico pubblico.

#

2 – EVENTO IN SALA – 26, 27 e 28 OTTOBRE AL CINEMA – BANKSY – L’ARTE
DELLA RIBELLIONE – ADLER

https://www.youtube.com/watch?v=35Z0Zq__eOo&feature=youtu.be

BANKSY – L’ARTE DELLA RIBELLIONE rivela la storia di Banksy, dalle
origini in una sottocultura criminale fino alla sua ascesa come leader
di un movimento artistico rivoluzionario.

Banksy nasce come artista nella scena underground di Bristol, in
Inghilterra, e le sue prime opere di graffiti e street art risalgono
al 1990. La sua arte politicizzata, i suoi epigrammi sovversivi e le
sue audaci incursioni hanno oltraggiato l’establishment e creato un
nuovo movimento rivoluzionario. I suoi lavori sono divenuti vere e
proprie icone del contemporaneo e Banksy è ad oggi lo street artist
più famoso e controverso al mondo. Il potere abusato, la povertà, i
fondamentalismi politici e religiosi, l’alienazione, la guerra, la
violenza e il capitalismo sono al centro delle sue opere.  Per la
prima volta viene raccontata la storia completa della carriera di
Banksy: dai primi lavori come giovane artista underground fino a
diventare l’artista più famoso del ventunesimo secolo, nonostante la
sua identità sia ancora avvolta nel mistero. Ispirato dai graffiti
della New York degli anni ’70, Banksy trasforma il movimento della
Street Art in forma d’arte mainstream mettendo insieme un impero
multimilionario e modificando la concezione stessa dell’arte.

#

3 – EVENTO IN SALA – 25, 26, 27 e 28 OTTOBRE AL CINEMA – “WE ARE THE
THOUSAND” L’INCREDIBILE STORIA DI ROCKIN’1000 DI ANITA RIVAROLI – I
WONDER PICTURES

https://www.youtube.com/watch?v=cBV4cFOnG04

26 luglio 2015. Cesena. 1000 musicisti provenienti da tutta Italia si
ritrovano per suonare “Learn to Fly” dei Foo Fighters con l’obiettivo
di convincere Dave Grohl a fare un concerto in città. Il video
dell’evento raggiunge oltre 45 milioni di views su YouTube, e
Rockin’1000 realizza il proprio sogno: i Foo Fighters decidono di
venire suonare a Cesena! In realtà questo è solo l’inizio
dell’avventura dei 1000, che sono a tutti gli effetti la rock band più
grande del mondo e che continuano ad esibirsi in formazioni sempre più
numerose.
We Are The Thousand – L’incredibile storia di Rockin’1000 racconta una
storia unica ed irripetibile, che ha cambiato la vita di molte
persone. Per sempre.

#

4- EVENTO IN SALA – 26, 27 e 28 OTTOBRE AL CINEMA – ITALIA – ” THE
ROSSELLINIS’ ” di Alessandro Rossellini distribuito da NEXO DIGITAL

https://www.youtube.com/watch?v=AlATl2H_slI&feature=youtu.be

Roberto Rossellini è stato un genio del cinema e un padre
spiccatamente anticonformista. I suoi amori hanno riempito le prime
pagine dei giornali di tutto il mondo, scandalizzando la rigida morale
degli anni Cinquanta e dando alla luce una famiglia numerosa,
orgogliosamente multietnica e decisamente allargata.  Alessandro,
primo nipote del grande regista, ha avuto una carriera traballante da
fotografo e un lungo passato di tossicodipendenza. Come primo nipote
di un genio, non si sente all’altezza del cognome. Decide così di
girare a 55 anni il suo primo film, affrontando con ironia la saga dei
Rossellini e obbligando i parenti a un’impossibile terapia familiare
davanti alla macchina da presa.

I commenti sono chiusi.