PROSSIMAMENTE SU RAIPLAY

CINQUE MINUTI PRIMA Una serie creata da Luca Padrini e Simona Nobile Scritto da Oliviero Del Papa, Laura Grimaldi (head writer), Simona Nobile, Luca Padrini Con Tecla Marianna Insolia, Ludovica Ciaschetti, Alessandro Garbin, Simone Fumagalli, Edoardo Pagliai, Isnaba Na Montche, Laura Martinelli, Francesco Siciliano, Tatiana Lepore, Olivia Manescalchi, Vincent Calogero, Valentina Carnelutti Regia di Duccio Chiarini Prodotto da Riccardo Brun, Paolo Rossetti, Francesco Siciliano per Panamafilm in collaborazione con Rai Fiction Serie in otto episodi da venticinque minuti – Coming of age La vita è un susseguirsi di prime volte, ma l’adolescenza lo è ancora di più. Il primo amore. Il primo addio. La prima scelta importante. E ovviamente la prima volta per eccellenza, quella in cui si perde la verginità. Che raramente va come la immaginiamo: arriva con la persona sbagliata o con quella giusta ma va malissimo lo stesso, viene rimandata troppo o succede troppo presto. In ognuno risiede un ricordo tragicamente comico della scoperta del sesso. Una soglia che gli adolescenti di ogni generazione aspettano di superare con trepidazione, unica tappa che non passerà mai di moda. Un passo che Nina, la sedicenne protagonista di questa storia, non riesce a fare. I suoi amici le sembrano tutti molto più grandi e ricchi di esperienze di lei: si dividono in categorie e sottoculture, scoprono identità di genere e gusti sessuali, facendo errori anche madornali, ma comunque vivendo a pieno la loro adolescenza, mentre invece lei è bloccata. Dopo numerose ricerche, l’autodiagnosi di Nina porta il nome di afefobia, paura del contatto fisico. Intanto riesce a lasciarsi andare solo nella sua immaginazione, nei disegni che butta giù nella sua stanza, fumetti che si animano e raccontano le vite che non sta vivendo. Mentre intorno a lei si dipanano le storie d’amore e di sesso dei suoi amici, Nina prova in tutti i modi a sentirsi “normale”, scoprendo che essere diversa è la cosa che davvero può aiutarla a capire cosa voglia davvero

I commenti sono chiusi.