RAI CINEMA PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

RAI CINEMA PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

#AnneFrank.Vite parallele, Alla ricerca delle radici del male,

Un cielo stellato sopra il Ghetto di Roma

e altri film e documentari originali in onda sulle reti Rai e su RaiPlay

“Il racconto e l’approfondimento della Shoah sono da sempre al centro della nostra attenzione – dice Nicola Claudio, presidente di Rai Cinema – abbiamo prodotto nel tempo numerosi film e documentari originali dedicati all’olocausto e alla riflessione su questo tema. Per segnare la ricorrenza del 27 gennaio, anche quest’anno abbiamo proposto alle reti Rai e a RaiPlay diversi film e documentari originali, che sono stati inseriti nella programmazione dedicata al Giorno della memoria con speciale spirito di collaborazione e sinergia. In particolare, due documentari e un film: #AnneFrank.Vite parallele di Anna Migotto e Sabina Fedeli, Alla ricerca delle radici del male di Piero D’onofrio e Israel Cesare Moscati, e Un cielo stellato sopra il Ghetto di Roma di Giulio Base che andranno in onda su Rai1”.

“Crediamo tutti nel valore della testimonianza e della memoria e siamo convinti che il servizio pubblico abbia un ruolo determinante nella costruzione della cultura e della coscienza collettiva basate sulla conoscenza della Storia, sulla tolleranza, sull’antirazzismo – aggiunge Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema. Per questo riteniamo fondamentale mantenere vive le testimonianze di quel periodo che ha segnato la storia contemporanea in modo indelebile, perché è solo attraverso la trasmissione della memoria che potremo contribuire a formare l’educazione e la cultura delle future generazioni, e proprio ai ragazzi e al pubblico più giovane si rivolgono molte delle opere proposte, perché attraverso la conoscenza dei fatti ognuno si formi le proprie idee e i necessari anticorpi.

Siamo per questo particolarmente contenti di aver contribuito, con i film e i documentari coprodotti da Rai Cinema, in molti casi inediti, a comporre il mosaico dell’offerta televisiva dei prossimi giorni dedicata a questo importante appuntamento.

A partire da sabato 23 gennaio riproponiamo inoltre una sezione speciale La memoria resta aperta, all’interno della nostra piattaforma web Rai Cinema Channel, dove sarà possibile visionare cinque documentari introdotti e commentati da esperti e storici della fondazione Museo della Shoah”.

Di seguito, in dettaglio, film e documentari coprodotti da Rai Cinema dedicati all’olocausto in onda sulle reti Rai e su RaiPlay nei prossimi giorni:

Il 23 gennaio su Rai1 il docufilm #AnneFrank. Vite parallele, regia di Anna Migotto e Sabina Fedeli

Il 23 gennaio su Rai Storia il documentario prodotto con la fondazione Museo della Shoah Kinderblock di Ruggero Gabbai. (Il Comune di Milano, ha organizzato il 27 gennaio una proiezione del film sulla sua piattaforma ufficiale).

Il 24 gennaio, Speciale Tg1, il documentario Alla ricerca delle radici del male di Piero D’onofrio e Israel Cesare Moscati.

Dal 27 gennaio in esclusiva su Rai Play e poi il 6 febbraio su Rai1 il film Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma di Giulio Base

Sempre su RaiPlay il documentario La Razzia. Roma, 16 ottobre 1943 di Ruggero Gabbai

e il documentario La casa dei bambini di Francesca Muci

Sky – programmazione dedicata per la Giornata della Memoria a partire da lunedì 25 gennaio

Per ricordare le vittime dell’Olocausto nell’annuale commemorazione internazionale della Giornata della Memoria, il 27 gennaio, data della liberazione del campo di concentramento di Aushwitz da parte dell’esercito sovietico, Sky propone una serie di contenuti e appuntamenti per non dimenticare, con anche una collezione dedicata disponibile on demand e in streaming su NOW TV.

Su Sky Cinema per tutta la settimana dal 25 al 31 gennaio il canale Sky Cinema Collection sarà dedicato alla Settimana della Memoria, con alcuni dei film che meglio hanno raccontato la persecuzione e il genocidio degli ebrei e gli orrori perpetrati dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale. Tra questi anche la prima tv di LEZIONI DI PERSIANO in programma mercoledì 27 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Due e alle 21.45 su Sky Cinema Collection – Settimana della Memoria. Il film, diretto da Vadim Perelman (candidato all’Oscar® per La casa di sabbia e nebbia) e presentato all’ultimo Festival di Berlino, è ambientato nella Francia occupata dai nazisti nel 1942. Protagonista è Gilles (Nahuel Pérez Biscayart), che viene arrestato da soldati delle SS insieme ad altri ebrei e trasportato in un campo di concentramento in Germania. Riesce a salvarsi, giurando alle guardie di non essere ebreo, ma persiano. Questa bugia lo salva temporaneamente, ma lo trascina in una missione che potrebbe costargli la vita: insegnare la lingua farsi a Koch, l’ufficiale responsabile delle cucine del campo (Lars Eidinger), che sogna di aprire un ristorante in Iran appena la guerra sarà finita. Gilles riesce a sopravvivere grazie ad un trucco ingegnoso: inventa ogni giorno parole immaginarie basandosi sui nomi degli altri prigionieri del campo.

Tra gli altri film presenti nella collezione si segnalano titoli come SCHINDLER’S LIST, il capolavoro di Steven Spielberg premiato con 7 Oscar®, tra cui Miglior film e Miglior regia, che racconta la vera storia dell’industriale tedesco Oscar Schindler, interpretato da Liam Neeson, che mise a rischio la propria vita e la propria carriera per salvare migliaia di ebrei da un tragico destino; la favola nera di Taika Waititi JOJO RABBIT, Oscar® alla sceneggiatura; l’emozionante storia di formazione in epoca nazista STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI con Geoffrey Rush ed Emily Watson; RESISTANCE, la storia vera del giovane Marcel Marceau, interpretato da Jesse Eisenberg, che nella Francia occupata dai nazisti si unì alla Resistenza per salvare centinaia di bambini ebrei; WOMAN IN GOLD, il biopic in cui Helen Mirren è una donna ebrea che torna a Vienna per reclamare un dipinto di Klimt, appartenuto alla sua famiglia e trafugato dai nazisti; IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE, film tratto dal best-seller di John Boyne che racconta la commovente storia d’amicizia fra Bruno, figlio di un gerarca nazista, e il coetaneo ebreo Shmuel, prigioniero in un campo di concentramento; LA TREGUA, l’adattamento del romanzo di Primo Levi che vede Francesco Rosi alla regia e John Turturro protagonista; SOBIBOR che racconta la drammatica rivolta nel campo di sterminio che dà il titolo al film; IL GIARDINO DEI FINZI CONTINI, il capolavoro di Vittorio De Sica, Oscar® per il miglior film straniero e Orso d’Oro a Berlino, che narra le vicende di una nobile famiglia ebraica di Ferrara che ha subito la persecuzione dei nazisti; il dramma bellico con Harvey Keitel LA GUERRA DI SONSON, in cui un giovane avvocato ebreo diventa l’orgoglioso leader della Resistenza contro le truppe naziste e 1938, DIVERSI, il documentario di Giorgio Treves sull’attuazione delle leggi razziali durante il fascismo.

Sky Arte, in occasione di questa importante ricorrenza, ha previsto film e documentari, che raccontino, con approfondimenti storici e con ricostruzioni dettagliate gli orrori della persecuzione nazista.
Mercoledì 27 gennaio la prima visione delle 21.15 sarà L’UOMO PER BENE – LE LETTERE SEGRETE DI HEINRICH HIMMLER, un importante e convincente documentario che prova a spiegare la storia di uno dei maggiori responsabili degli orrori nazisti, celata dietro una normale vita familiare. Heinrich Himmler è agli occhi del mondo, lo sterminatore di massa; e attraverso centinaia di lettere private, documenti, diari e fotografie, il film tratteggia una biografia da un punto di vista inedito e svela i pensieri nascosti, gli ideali, i piani, i segreti del comandante delle SS, dell’architetto della Soluzione Finale. A precederlo, alle 20.15 verrà riproposto il documentario 1938, DIVERSI: LE LEGGI RAZZIALI DEL FASCISMO. Alle 22.45 il documentario CHI SCRIVERÀ LA NOSTRA STORIA, che narra la storia dell’archivio Ringelblum, dove, nel 1940, nel pieno centro del ghetto di Varsavia, Emanuel Ringelblum guidò una resistenza segreta con giornalisti, studiosi e leader della comunità ebraica. A seguire, alle 00.30, ci sarà il racconto AUSCHWITZ – IL PROCESSO, sul primo processo al noto campo di concentramento tenutosi a Francoforte, a cavallo tra gli anni ’50 e gli anni ’60. Per la prima volta nella storia vennero alla luce i crimini orribili commessi nei campi di sterminio. Infine all’1.30 1938 – LO SPORT ITALIANO CONTRO GLI EBREI di Matteo Marani.

Anche Sky Sport dedica alla Giornata della Memoria studi, rubriche e approfondimenti. In particolare, il 27 gennaio su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A si alterneranno cinque speciali a tema: L’Uomo della Domenica – Giovinette (anche su Sky Sport Football alle 13.30 e alle 18), con il racconto di Giorgio Porrà dedicato al calcio femminile, la storia epica legata alla lotta per i diritti della donna fin dal primo ‘900; #SkyBuffaRacconta il condottiero del Grande Torino: Federico Buffa incontra Susanna Egri, Presidente della Fondazione Egri per la Danza, per scoprire insieme a lei l’incredibile storia di suo padre, Ernesto Egri Erbstein, l’allenatore del Grande Torino, la leggendaria squadra degli “Invincibili”; Storie di Matteo Marani: 1938, Lo sport italiano contro gli ebrei: il 18 settembre 1938 è la prima giornata del campionato di Serie A e a Trieste Benito Mussolini scandisce il discorso sulla razza, da dove inizia la stagione delle leggi razziali; L’Uomo della Domenica – Il Giorno della Memoria: Giorgio Porrà, commemorando le vittime dell’Olocausto, racconta il tragico intreccio tra sport e Shoah attraverso le storie di Ladany, Bartali, Sindelar, Erbstein, Di Consiglio e Peltzer; Federico Buffa Racconta Arpad Weisz, la storia dell’allenatore che vinse 3 scudetti con Inter e Bologna, prima di morire ad Auschwitz. Inoltre, su Sky Sport 24 si alterneranno in studio Giorgio Porrà e Matteo Marani.

Sky TG24 celebrerà la giornata attraverso una programmazione dedicata mercoledì 27 gennaio, con servizi, approfondimenti e le immagini delle commemorazioni. Durante tutta la giornata, all’interno delle principali edizioni del tg, sarà proposta l’intervista a Oleg Mandič, il bambino che per ultimo lasciò Auschwitz e chiuse le porte del campo, a cura di Cristiana Mancini, e un’intervista di John Pedeferri a Francesco Lotoro, autore che ha raccolto la produzione artistica dei musicisti rinchiusi nei campi di concentramento nazisti, mettendo assieme oltre 8000 partiture di musica scritta nei campi. Inoltre, un servizio di Gaia Mombelli sui libri per l’infanzia che raccontano l’orrore dei campi e un servizio con le immagini della mostra “Dall’Italia ad Auschwitz”, con molte storie inedite di Rom e prigionieri politici. Il dramma della Shoah sarà ricordato anche all’interno dei programmi di approfondimento: in particolare Sky TG24 Mondo, l’approfondimento di esteri condotto da Renato Coen, proporrà una puntata speciale dedicata all’Olocausto, con esperti e ospiti in studio. Inoltre, tra i contenuti disponibili sul servizio On Demand di Sky, verrà proposto “Avevo 12 anni”, uno speciale di Sky TG24 che racconta l’incontro tra Edith Bruck, scrittrice e poetessa deportata ad Auschwitz da bambina, e 130 studenti delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo di via Pincherle di Roma. Un documento che mette insieme memoria del passato e analisi del presente, con la scrittrice che ha portato la sua testimonianza ma soprattutto ha risposto alle domande di giovani studenti, che hanno oggi l’età a cui la scrittrice fu deportata.

E ancora, lunedì 25, martedì 26 e mercoledì 27 gennaio, dalle 22.40 su History Channel, la rassegna I GIORNI DELLA MEMORIA, tre serate dedicate speciali al racconto delle storie che hanno cambiato la nostra Storia, dai campi di concentramento tedeschi fino a quelli presenti sul territorio italiano. Tre giorni per la nostra Memoria, tre giorni per ricordare una tragedia che ha segnato per sempre la nostra storia con: TERRA BRUCIATA! IL LABORATORIO ITALIANO DELLA FEROCIA (lunedì 25 alle 22.40) Il film che narra le vicende storiche avvenute durante la Seconda Guerra Mondiale nei territori del Basso Lazio e dell’Alto Casertano, il primo territorio italiano a diventare “zona di operazioni” sottoposto alle leggi di guerra tedesche. LA CASA ROSSA (martedì 26 alle 22.40): giugno 1940. A pochi chilometri da Alberobello, patrimonio mondiale dell’Unesco, il regime fascista apre un campo di concentramento, in cui internare cittadini stranieri, ebrei, jugoslavi delle zone di confine e altre persone considerate potenzialmente sovversive. Il campo di Alberobello ha sede in un’antica Masseria, comunemente conosciuta con il nome di Casa Rossa. FOSSOLI: ANTICAMERA PER L’INFERNO (Martedì 26 alle 23.30) documentario che racconta la storia del Campo di Fossoli, nei suoi 28 anni di attività (dal 1942 al 1970) con focus specifico sul periodo Dicembre 1943 – Novembre 1944, e, in particolare, a partire dal 15 Marzo 1944, quando il campo viene diviso in due parti: una gestita dalla Repubblica Sociale Italiana ed una gestita direttamente dalle SS naziste. INFERNO MITTELBAU DORA (Mercoledì 27 alle 22.40). Mittelbau Dora è l’ultimo campo di concentramento costruito dai nazisti, il lager più duro presente in Germania. Nelle sue gallerie sotterranee i prigionieri lavorano senza sosta alla produzione dei missili V2, le armi segrete progettate dallo scienziato von Braun che, nei piani di Hitler, avrebbero dovuto cambiare le sorti della Seconda Guerra Mondiale e annientare i nemici del Terzo Reich.

ALICIA KEYS produttrice di una commedia romantica per netflix

UNTITLED ROMANTIC COMEDY PRODUCED BY ALICIA KEYS

Director: Steven Tsuchida

Writers: Dana Schmalenberg, Rheeqrheeq Chainey

Producers: Alicia Keys, Maggie Malina, Jeremy Kipp Walker

Cast: Christina Milian, Jay Pharoah, Sinqua Walls, Christiani Pitts, Karen Obliom, Alexander Hodge, TJ Power, Sylvaine Strike, Jeryl Prescott, Tymberlee Hill

A romantic comedy about aspiring pop star Erica who ends up as the entertainment at her
ex-fiancé’s wedding after reluctantly taking a gig at a luxurious island resort while in the wake
of a music career meltdown. She tries to keep their past relationship a secret from his
bride-to-be Beverly, but Erica rediscovers her feelings for her ex, Jason, despite his brother
Caleb’s attempts to keep them from falling back in love. In this warm and funny romantic story
that explores the bonds of love and family, the question soon becomes will Erica sing at
Beverly’s wedding – or her own?

Sandra Bullock e Viola Davis per Netflix nel film di GRAHAM KING

UNTITLED GRAHAM KING

Director: Nora Fingscheidt

Writer: Christopher McQuarrie

Producers: Graham King, Sandra Bullock, Veronica Ferres

Cast: Sandra Bullock, Viola Davis, Rob Morgan, Aisling Franciosi

Rilasciata dalla prigione dopo aver scontato una pena per un crimine violento, Ruth Slater (Bullock) rientra in una società che rifiuta di perdonare il suo passato.
La sua unica speranza di redenzione è trovare la sorella minore che è stata costretta a lasciarsi alle spalle.

Andrew Garfield per Netflix in tick,tick…BOOM!

tick,tick…BOOM!

Director: Lin-Manuel Miranda

Writer: Steven Levenson

Producers: Brian Grazer, Ron Howard, Julie Oh, Lin-Manuel Miranda

Cast: Andrew Garfield, Alexandra Shipp, Robin de Jesus, Vanessa Hudgens, Joshua Henry, Bradley Whitford, Judith Light

Set in 1990, tick, tick…BOOM! tells the story of Jon, an aspiring theater composer who is
waiting tables in New York City while writing Superbia – which he hopes will be the next great
American musical and finally give him his big break. Jon is also feeling pressure from his
girlfriend Susan, who is tired of continuing to put her life on hold for Jon’s career aspirations.
Meanwhile, his best friend and roommate Michael, has given up on his creative aspirations for
a high paying advertising job on Madison Avenue and is about to move out. As Jon
approaches his 30th birthday, he is overcome with anxiety – wondering if his dream is worth
the cost.

Melissa McCarthy, Melissa Leo, Jason Bateman e Octavia Spencer per Netflix in THUNDER FORCE

THUNDER FORCE

Director: Ben Falcone

Writer: Ben Falcone

Producers: Marc Platt, Adam Siegel, Ben Falcone, Melissa McCarthy

Cast: Melissa McCarthy, Octavia Spencer, Bobby Cannavale, Pom Klementieff, Kevin Dunn, Melissa Leo, Jason Bateman

In a world where supervillains are commonplace, two estranged childhood best friends reunite
after one devises a treatment that gives them powers to protect their city

Amanda Seyfried per Netflix in THINGS HEARD AND SEEN ispirato al romanzo di Elizabeth Brundange

THINGS HEARD AND SEEN

Directors: Robert Pulcini and Shari Springer Berman

Writers: Robert Pulcini and Shari Springer Berman based on the book “All Things Cease to Appear” by Elizabeth Brundage

Producers: Anthony Bregman, Stephanie Azpiazu, Peter Cron, Julie Cohen

Cast: Amanda Seyfried, James Norton, Natalia Dyer, Rhea Seehorn, Alex Neustaedter, F. Murray Abraham

A Manhattan couple moves to a historic hamlet in the Hudson Valley and come to discover that their marriage has a sinister darkness, one that rivals their new home’s history.

Based on the acclaimed novel by Elizabeth Brundange

Salta la sala e arriva su netflix THE WOMAN IN THE WINDOW con Amy Adams e Gary Oldman

THE WOMAN IN THE WINDOW

Director: Joe Wright

Writer: Tracy Letts based on the novel by A.J. Finn

Producers: Scott Rudin, Eli Bush, Anthony Katagas

Cast: Amy Adams, Gary Oldman, Anthony Mackie, Fred Hechinger, Wyatt Russell, Brian Tyree Henry, Jennifer Jason Leigh, Julianne Moore

Una donna agorafobica che vive da sola a New York inizia a spiare i suoi nuovi vicini…

Kevin Kline per Netflix nel film THE STARLING di Theodore Melf

THE STARLING

Director: Theodore Melfi

Writer: Matt Harris

Producers: Dylan Sellers, Chris Parker, Theodore Melfi, Kimberly Quinn

Cast: Melissa McCarthy, Chris O’Dowd, Kevin Kline, Timothy Olyphant, Daveed Diggs, Skyler Gisondo, Loretta Devine, Laura Harrier, Rosalind Chao, Kimberly Quinn

In the heartwarming dramady THE STARLING, after a married couple suffers a hardship, Jack
heads off to deal with grief while Lilly remains in the “real” world, dealing with her own guilt
and a crippling internal struggle to live with a dark secret. As if Lilly’s troubles weren’t bad
enough, a starling bird that has nested in her backyard begins to harass and attack her. This
starling comes to represent all of Lilly’s problems, and she becomes comically obsessed with
killing it. Lilly eventually finds guidance from Larry, a quirky psychologist-turned veterinarian
with a troubled past of his own. The two form a unique and unlikely friendship as both help the
other to explore, acknowledge and confront their problems

Su netflix prossimamente THERE’S SOMEONE INSIDE YOUR HOUSE

THERE’S SOMEONE INSIDE YOUR HOUSE

Director: Patrick Brice

Writer: Henry Gayden

Producers: Shawn Levy, Dan Cohen, James Wan, Michael Clear

Cast: Sydney Park, Théodore Pellerin, Asjha Cooper, Dale Whibley, Jesse LaTourette, Diego Josef, Burkely Duffield, Sarah Dugdale, William MacDonald, Andrew Dunbar, Markian Tarasuik

Makani Young has moved from Hawaii to quiet, small-town Nebraska to live with her
grandmother and finish high school, but as the countdown to graduation begins, her
classmates are stalked by a killer intent on exposing their darkest secrets to the entire town,
terrorizing victims while wearing a life-like mask of their own face. With a mysterious past of
her own, Makani and her friends must discover the killer’s identity before they become victims
themselves. THERE’S SOMEONE INSIDE YOUR HOUSE is based on Stephanie Perkins’ New
York Times best-selling novel of the same name and written for the screen by Henry Gayden
(Shazam!), directed by Patrick Brice (Creep) and produced by James Wan’s Atomic Monster
(The Conjuring) and Shawn Levy’s 21 Laps (Stranger Things)

Su netflix prossimamente THE PRINCESS SWITCH 3

Director: Mike Rohl

Writer: Robin Bernheim Burger based on characters created by Robin Bernheim Burger & Megan Metzer

Producer: Brad Krevoy

Cast: Vanessa Hudgens

When a priceless relic is stolen, Queen Margaret and Princess Stacy enlist the help of Margaret’s audacious look-alike cousin Fiona who teams with a dashing, mysterious man from her past to retrieve it… rekindling the sparks of a tantalizing Christmas romance and
resulting in a very unexpected switch.

Benedict Cumberbatch e Kirsten Dunst insieme su Netflix prossimamente nel film THE POWER OF THE DOG

THE POWER OF THE DOG

Director: Jane Campion

Writer: Jane Campion, adapted from the Thomas Savage 1967 novel of the same name

Producers: Emile Sherman, Iain Canning, Roger Frappier, Jane Campion, Tanya Seghatchian

Cast: Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst, Jesse Plemons, Kodi Smit-McPhee, Thomasin McKenzie, Frances Conroy, Keith Carradine, Peter Carroll, Adam Beach

Wealthy Montana brothers Phil (Cumberbatch) and George Burbank (Plemons) are two sides of one coin. Phil is graceful, brilliant and cruel where George is stolid, fastidious and gentle. Together they are joint owners of the biggest ranch in the Montana valley. It is a place where men are still men, the rapidly modernizing 20th century is kept at bay and where the figure of Bronco Henry, the greatest cowboy Phil ever knew, is revered. When George secretly marries local widow Rose (Dunst), a shocked and angry Phil wages a sadistic, relentless war to destroy her entirely using her effeminate son Peter as a pawn.

Anche Jean-Claude van Damme per Netflix in THE LAST MERCENARY

THE LAST MERCENARY

Director: David Charhon

Writers: David Charhon, Ismaël Sy Savané

Producers: Jean-Charles Levy, Nicolas Manuel, Olivier Albou, Laurence Schonberg, David Charhon, Jakéma Charhon, Eponine Maillet, Olias Barco, Vlad Riashyn

Cast: Jean-Claude van Damme, Alban Ivanov, Assa Sylla, Samir Decazza, Patrick Timsit, Eric Judor, Miou-Miou

A mysterious former secret service agent must urgently return to France when his estranged
son is falsely accused of arms and drug trafficking by the government, following a blunder by
an overzealous bureaucrat and a mafia operation.