Da stasera STEFANO DE MARTINO E FATIMA TROTTA conducono “MADE IN SUD”

RAI2: al via la decima edizione di

“MADE IN SUD”

 

Conducono

STEFANO DE MARTINO

E

FATIMA TROTTA

 

Con le incursioni comiche di BIAGIO IZZO,

LELLO ARENA e SAL DA VINCI ospiti fissi,

ENZO AVITABILE ospite speciale

 

Torna in prima serata su Rai2 la comicità targata “Made in Sud”, da martedì 16 giugno alle 21.20.   Il celebre show, prodotto da Rai2 in collaborazione con Tunnel Produzioni, sarà uno dei primi programmi di intrattenimento a tornare in onda da un grande studio -l’Auditorium del CPTV di Napoli - pur nel rispetto delle regole anticontagio.

Un ricco varietà fatto di comicità, risate, musica, colori e divertimento, che andrà in onda tutti i martedì sera, per sei settimane. Tante le novità e molte le conferme.

Al timone del programma ritroveremo Stefano De Martino e Fatima Trotta, e, a fare da spalla ai due presentatori, Biagio Izzo, con le sue incursioni comiche. Per questa edizione il cast sarà impreziosito dalla presenza di Lello Arena e Sal Da Vinci come ospiti fissi e di Enzo Avitabile, ospite speciale in alcune puntate.

Nel corso della prima puntata interverrà anche il rapper Clementino che duetterà sul palco con Avitabile; il cast del programma renderà poi omaggio ad un grande artista napoletano, Renato Carosone, in occasione dei 100 anni dalla nascita, con un medley delle sue canzoni.

Oltre quaranta gli artisti che in questa stagione si avvicenderanno sul palcoscenico: comici già affermati che proporranno vecchi e nuovi personaggi, ma anche sketch e gag che vedranno l’ingresso in squadra di molti volti nuovi, secondo quella che è sempre stata una delle prerogative della trasmissione. In questa edizione vedremo alternarsi sul palco Paolo Caiazzo, Mino Abbacuccio, Mariano Bruno, Ciro Giustiniani, Enzo e Sal, I Ditelo Voi, gli Arteteca, Maria Bolignano, Manu e Luca, I Sud 58, I Radio Rocket, Francesco Albanese, Peppe Iodice, Nello Iorio, Simone Schettino, Matranga e Minafò, le Sex and Sud, Enzo Fischetti, Uccio De Santis, Ettore Massa, Antonio D’Ausilio, Peppe Laurato, Rosaria Miele, Rosario Alagna, Tommy Terrafino e poi le new entry Piero Salerno, Damiano Terzo, Claudio Di Giovanni, Giuseppe Accetta, I Gemelli di Guidonia, Adel Ahmed, Vincenzo De Lucia, Sara Carannante, Irene Pariota, Rosaria Frenza.

Il tutto condito dalla spumeggiante musica firmata da Frank Carpentieri e inserito nella suggestiva scenografia firmata Alida Cappellini e Giovanni Licheri, ricca di riferimenti alle città di mare, con una grande nave e un faro posizionati su un lato del palco.

 

Realizzato nel Centro di Produzione Tv Rai di Napoli, prodotto da Rai2 in collaborazione con Tunnel produzioni, “Made in Sud” è un programma di Nando Mormone e Paolo Mariconda, scritto con Francesco Albanese, Gian Luca Belardi, Riccardo Cassini, Francesco Velonà e Ciro Ceruti. Scenografia di Alida Cappellini e Giovanni Licheri. Scenografia di Alida Cappellini e Giovanni Licheri. Regia di Sergio Colabona.

 

Ischia Global Film & Music Fest 2018 – Alcuni nomi….

Ischia Global: il Festival dell’Industria e dei Giovani

Dal 15 al 22 Luglio 2018

 

Con Quincy Jones, Terry Gilliam, Andrea Bocelli, Matteo Garrone,

Marcello Fonte, Renato Zero, Karl Urban, Lily Collins

Anche la regina della moda inglese Vivienne Westwood

tra le oltre 120 star in arrivo nel golfo di Napoli

 

Presidenti Cheryl Boone Isaacs e Andrea Leone

 

Nasce il Premio Carlo Vanzina-Prince of Comedy,

la prima edizione va a Pio e Amedeo

Ci saranno anche la regina della moda inglese Vivienne  Westwood,  per il cinema italiano Paolo Genovese, Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Edoardo De Angelis e per la musica Toto Cutugno, Fausto Leali, Edoardo Vianello tra gli oltre 120 ospiti  da tutto il mondo protagonisti già annunciati del Global Festival. Tra i registi Terry Gilliam, Bille August, Michael Radford, Bobby Moresco, Polly Draper, Alex de la Iglesia, Niki Iliev e Barry Morrow, Gianni Quaranta. Gli attori Karl Urban, Lily Collins, Nat e Alex Wolff, Nathalie Emmanuel, Gary Dourdan, Veronica Ferres, Tereza Srbova, Toby Sebastian, Lorenza Izzo e Madalina Ghenea.  Per l’industria: Mark e Dorothy Canton, Patrick Wachsberger, Jeremy Thomas, Alison Owen, Bobby Paunescu, Avi Lerner, Nicolas Chartier, Stanley Isaacs, Heidi Jo Markel, Gianni Nunnari, Andrea e Raffaella Leone, Andrea Occhipinti, Andrea Iervolino e Lady Monika Bacardi, Marco Belardi, Carlo Degli Esposti, Matilde Bernabei, Luciano Stella e Maria Carolina Terzi, Gianluca Curti, Gaetano Di Vaio, Nando Mormone, Daniele Gramiccia, Darina Pavlova, Oscar Generale.  Per la musica il “leggendario” compositore e produttore Quincy Jones insieme ad Andrea Bocelli e Renato Zero. Per la prima volta in Italia, Hayma Washington, presidente degli Emmy Awards a poche ore dalle attese nomination. E poi, i grandi protagonisti del cinema italiano a Cannes 2018: Matteo Garrone e Marcello Fonte. Con loro  Donato Carrisi, Alessandro Genovesi, Damiano e Fabio D’Innocenzo, Corrado Nuzzo e Maria Di Biase, Pappi Corsicato, Pippo Varlotta, Cosimo Gomez e Luca Gianfrancesco. E ancora Ezio Greggio, Mara Venier, Sebastiano Somma, Lucianna De Falco, Pina Turco, Pio e Amedeo, Nina Senicar, Sveva Alviti, Anna Falchi, Denny Mendez, Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, gli Arteteca, Duccio Giordano insieme ai beniamini dei giovanissimi Mirko Trovato, Brando Pacitto, Eleonora e Veronica Gaggero. E gli scrittori Maurizio de Giovanni e Valerio Massimo Manfredi. Per la musica, Clementino, Nina Zilli, Raiz, Enzo Gragnaniello, Franco Ricciardi, Ivan Granatino, Nelson, i Cuna Reload. Un premio speciale a Massimo Piparo  e al produttore musicale Ferdinando Salzano.