IERVOLINO ENTERTAINMENT: “WAITING FOR THE BARBARIANS” TRA I POSSIBILI CANDIDATI AGLI OSCAR PER VARIETY

 

IERVOLINO ENTERTAINMENT: WAITING FOR THE BARBARIANS” TRA I POSSIBILI CANDIDATI AGLI OSCAR PER VARIETY

Il film, di produzione interamente italiana, è stato inserito nelle “Oscar Predictions” per la 93esima edizione degli Academy Awards in cinque categorie

Iervolino Entertainment (“IE”, “la Società”), società attiva nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi per il mercato internazionale e quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, annuncia che il film “Waiting for the Barbarians”, prodotto da Iervolino Entertainment, Michael Fitzgerald e Olga Segura e di nazionalità 100% italiana, è stato inserito tra i possibili candidati agli Oscar secondo Variety, rivista americana punto di riferimento per il modo del cinema. 

Il film è stato infatti incluso nelle previsioni che Variety stila ogni anno sulle pellicole che saranno candidate agli Academy Awards, la cui 93esima edizione si terrà il 25 aprile di quest’anno.

Basato sul pluripremiato romanzo omonimo dell’autore Premio Nobel J. M. Coetzee e firmato dal regista e sceneggiatore Ciro Guerra, “Waiting for the Barbarians” vede la partecipazione del Premio Oscar Mark Rylance (Il Ponte delle Spie), del candidato all’Oscar Johnny Depp (Pirati dei Caraibi, La Fabbrica di Cioccolato, Animali Fantastici e dove trovarli), Robert Pattinson (Twilight e nuovo interprete di Batman), Gana Bayarsaikhan (Ex Machina) e Greta Scacchi (La ragazza nella nebbia).

 

Secondo Variety “Waiting for the Barbarians”, è uno dei possibili contendenti agli Oscar in cinque categorie[1]:

  • Miglior attore – Mark Rylance;
  • Migliori costumi – Carlo Poggioli;
  • Migliore sceneggiatura non originale – J.M. Coetzee;
  • Migliore scenografia – Domenico Sica (production designer), Crispian Sallis (production and set designer);

-        Migliore fotografia – Chris Menges.

 

Andrea Iervolino, Presidente e fondatore di Iervolino Entertainment, ha commentato ““Waiting for the Barbarians” è stato un progetto fortemente voluto, con un regista e un cast eccezionali, che dà prestigio al cinema del nostro Paese essendo una produzione Made in Italy. L’inserimento del film tra i possibili candidati al Premio Oscar è un’ulteriore conferma della validità del nostro business model, che ci permette di realizzare, con maestranze e professionisti interamente italiani, pellicole in grado di competere con le principali major hollywoodiane”. 

Il film è stato presentato nel 2019 come film in concorso alla 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, ed era già stato inserito tra i possibili candidati al Premio Oscar come miglior film per il 2020 da IMDb, tra le fonti più autorevoli di informazioni relative al mondo del cinema.

 

Iervolino Entertainment

Iervolino Entertainment S.p.A. (IE) è una global production company fondata da Andrea Iervolino attiva nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi tra cui film, TV-show, web series e molto altro. Specializzata in cinema Made in Italy per il mercato internazionale, IE lavora sulla base del modello di business utilizzato dalle principali major hollywoodiane, e può vantare rapporti con partners internazionali di primario standing che, oltre a garantire ricavi provenienti dalla cessione delle licenze, consentono lo sfruttamento perpetuo di nuove ed esistenti intellectual properties per la produzione di contenuti esclusivi tramite diritti di remake, sequel e altri prodotti derivanti dal web.

Dal 2019 Iervolino Entertainment ha impostato la sua produzione principalmente sulle web series animate in formato short content per dispositivi mobile, con episodi da 5 minuti l’uno, aprendo una nuova finestra sul mondo dell’entertainment e una visione avanguardista sul futuro della fruizione dei contenuti.

La Società opera anche attraverso società controllate come Arte Video per la post produzione e Red Carpet per la divisione “celebrity management”.

Quotata al mercato AIM Italia di Borsa Italiana ad agosto 2019, nello stesso anno Iervolino Entertainment ha registrato ricavi consolidati pari a €80 milioni, un EBIT pari a € 22,6 milioni e un risultato netto pari a Euro 20,2 milioni.

www.iervolinoentertainment.it

Serie TV fantasy – 22 gennaio SU NETFLIX: Fate: The Winx Saga

Serie TV fantasy – 22 gennaio SU NETFLIX: Fate: The Winx Saga

La serie racconta le avventure di cinque fate che frequentano Alfea, il collegio di magia di Oltre Mondo. Le protagoniste dovranno imparare a gestire i propri poteri magici mentre affrontano l’amore, le rivalità e i mostri che minacciano la loro esistenza.

Il cast include: Abigail Cowen nel ruolo di Bloom (Le Terrificanti Avventure di Sabrina, The Fosters), Hannah van der Westhuysen nel ruolo di Stella (Fugitives, The Frankenstein Chronicles), Precious Mustapha nel ruolo di Aisha (Il giovane ispettore Morse), Eliot Salt nel ruolo di Terra (GameFace), Elisha Applebaum nel ruolo di Musa (Carly & Paolo Undercover Hooligan, No Reasons), Sadie Soverall nel ruolo di Beatrix (Rose Plays Julie), Freddie Thorp nel ruolo di Riven (The Discovery of Witches, Safe, Overdrive), Danny Griffin nel ruolo di Sky (So Awkward, The Gentlemen), Theo Graham nel ruolo di Dane (Clink, Hollyoaks, Doctors) e Jacob Dudman nel ruolo di Sam (The Stranger, Medici, The A List). Nel cast anche Eve Best (Nurse Jackie – Terapia d’urto), Robert James-Collier (Downton Abbey), Josh Cowdery (Agents of SHIELD), Alexander Mcqueen (The Thick of It, Sally 4Ever) e Eva Birthistle (Brooklyn, The Last Kingdom).

Fate: The Winx Saga è una serie originale Netflix creata da Archery Pictures Production, in associazione con Rainbow. La serie vede Brian Young (The Vampire Diaries, Kyle XY) come showrunner, mentre Judy Counihan e Kris Thykier di Archery Pictures (Riviera, ISIS – Le reclute del male) sono i produttori esecutivi, insieme a Cristiana Buzzelli e Joanne Lee per Rainbow.

https://www.netflix.com/it/title/80220679

AL VIA LE RIPRESE DE “IL PRIMO GIORNO DELLA MIA VITA” IL NUOVO FILM DI PAOLO GENOVESE

Sono iniziate a Roma le riprese de Il primo giorno della mia vita di Paolo Genovese che, dopo aver diretto Supereroi, di prossima uscita, torna dietro la macchina da presa con una storia sulla forza di ricominciare quando tutto intorno sembra crollare.
La racconta attraverso la vita di un uomo (Valerio Mastandrea), due donne (Margherita Buy e Sara Serraiocco) e un ragazzino (Gabriele Cristini) che, convinti di aver toccato il fondo, incontrano un personaggio misterioso (Toni Servillo) in grado di regalare loro una settimana di tempo per scoprire come potrebbe essere il mondo in loro assenza. E se possibile, trovare la forza di ricominciare e innamorarsi di nuovo della vita, il cui inestimabile valore viene messo in primo piano.Pluripremiato autore di titoli di grande successo come ImmaturiTutta colpa di FreudPerfetti sconosciuti e The PlacePaolo Genovese porta sul set un suo soggetto e dichiara: “Tutte le storie hanno un loro destino e se questa arriva proprio adesso, dopo circa quattro anni di scrittura e riscrittura, non è un caso. Penso sia il periodo giusto per fare un film sulla voglia e sulla necessità di ripartire”.

La sceneggiatura del film, da cui nel 2018 è stato tratto il secondo e omonimo romanzo del regista edito da Einaudi, è scritta dallo stesso Genovese insieme a Paolo Costella, Rolando Ravello e Isabella Aguilar.

Il primo giorno della mia vita è una coproduzione Medusa Film e Lotus Production, prodotta da Marco Belardi per Lotus Production, una società di Leone Film Group. Distribuito da Medusa Film.

Fanno parte del cast anche Elena Lietti, Antonio Gerardi, Vittoria Puccini, Thomas Trabacchi e Alessandro Tiberi. La fotografia è affidata a Fabrizio Lucci, la scenografia a Chiara Balducci e i costumi a Gemma Mascagni.

Le settimane di riprese saranno 9 e si svolgeranno interamente a Roma.

FESTIVAL DEL CINEMA DI SPELLO: LA DECIMA EDIZIONE A GIUGNO

FESTIVAL DEL CINEMA DI SPELLO: LA DECIMA EDIZIONE A GIUGNO

 

FESTIVAL DEL CINEMA DI SPELLO: LA DECIMA EDIZIONE A GIUGNO

Le date scelte sono quelle che vanno da venerdì 11 a domenica 20 giugno, mentre le proiezioni dei documentari all’interno delle scuole prenderanno il via già dal mese di aprile.

 

 

All’intellettuale di Racalmuto sarà dedicata anche una mostra fotografica dal titolo “La Sicilia e la legalità nel cinema. Omaggio a Sciascia”, realizzata in collaborazione con la Cineteca Nazionale del CSC, e la proiezione di uno dei film tratti dalle sue opere.  

FESTIVAL DI VENEZIA / APERTE LE ISCRIZIONI DEI FILM

Sono aperte  le iscrizioni dei film per la selezione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1 – 11 settembre 2021), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia.

 

Per essere ammessi alla selezione, è necessario compilare la scheda di pre-selezione (entry-form) online entro l’11 giugno 2021 (o entro il 31 maggio 2021 per i progetti VR) e seguire le indicazioni del Regolamento della 78. Mostra disponibile all’indirizzo: https://www.labiennale.org/it/cinema/2021/regolamento.

 

Tra le novità previste dal Regolamento della 78. Mostra, una nuova sezione che prende il posto di Sconfini, pur mantenendone alcune delle caratteristiche principali. Si chiamerà Orizzonti Extra e, sin dal titolo, si configura come un’estensione della sezione competitiva rivolta alle nuove tendenze del cinema mondiale, che nel corso degli anni ha contribuito a far conoscere e a lanciare autori oggi ampiamente affermati. Meno vincolata a criteri di formato e durata, Orizzonti Extra proporrà una selezione di opere senza vincoli di genere, durata e destinazione, purché superiori ai 60 minuti. Inoltre, ciascun film sarà accompagnato e seguito da incontri con gli autori e personalità della cultura. Infine, una giuria di spettatori attribuirà un premio al miglior film della sezione, secondo criteri e modalità che verranno comunicate successivamente.

 

Sono ammessi alla selezione i film in prima mondiale che rispettano i seguenti criteri: essere stati completati dopo il 12 settembre 2020; non aver avuto alcuna forma di distribuzione commerciale o diffusione su Internet; non aver partecipato in precedenza a nessuna altra manifestazione cinematografica, incluse quelle del paese d’origine.

Tuttavia, a seguito della particolare situazione generata dall’emergenza Covid-19, la Direzione della Mostra si riserva il diritto di prendere in considerazione anche film completati prima del 12 settembre 2020 purché prodotti dopo il 7 settembre 2019, a condizione che non abbiano ancora avuto alcuna forma di distribuzione commerciale o diffusione su Internet e non siano già stati presentati con esito negativo in occasione della selezione per l’edizione 2020 della Mostra.

 

Le sezioni della 78. Mostra saranno:

  • ·       Venezia 78
  • ·       Fuori concorso
  • ·       Orizzonti
  • ·       Orizzonti Extra
  • ·       Venezia Classici
  • ·       Venice VR Expanded

 

Nell’ambito della Mostra è confermato il Venice Production Bridge, un mercato del film che, oltre a dare continuità ai servizi sviluppati in precedenza (Industry Gold ClubVenice Gap Financing Market, Business Centre, Digital Video Library e VPB Market Screenings, Final Cut in VeniceBook Adaptation Rights Market) si propone come un’opportunità d’incontro e networking per tutte le categorie di professionisti coinvolti nella realizzazione di opere cinematografiche.

Per il suo lavoro di selezione, il Direttore della Mostra Alberto Barbera si avvale della collaborazione dei seguenti esperti: Paolo BertolinGiulia D’Agnolo Vallan, Bruno Fornara, Mauro Gervasini, Oscar Iarussi, Elena Pollacchi, Angela Prudenzi, Emanuele Rauco, Marina Sanna e, con un coinvolgimento più specifico, Gianluca ArnoneVioleta Bava, Angela Bosetto,  Francesco Giai Via, Federico Gironi, Peter ShepotinnikAlessandra Speciale e Carla Vulpiani.

 

Per la sezione Venice VR Expanded, Michel Reilhac e Liz Rosenthal, per Biennale College CinemaSavina Neirotti e Jane Williams, mentre il coordinamento della programmazione di Venice Production Bridge è affidato a Pascal Diot.

Classifica Netflix Italia/Usa – Aggiornamento

Netflix – I più visti del momento in Italia

1* Serie – “Lupin” – 1* Stagione – 5 Episodi
2021T1 stagioneGialli e misteri TV
Ispirandosi alle avventure di Arsenio Lupin, il ladro gentiluomo Assane Diop decide di vendicare il padre
Con:Omar Sy,Ludivine Sagnier

2* Film – “Outside the Wire” – 1h 55min
In un futuro prossimo, un pilota di droni inviato in zona di guerra deve lavorare con un ufficiale androide top secret in una missione per fermare un attacco nucleare.
Con:Anthony Mackie,Damson Idris,Emily Beecham

3* Serie – “Bridgerton” – 1* Stagione – 8 Episodi
Gli otto affiatati fratelli della famiglia Bridgerton cercano l’amore e la felicità nell’alta società londinese. Ispirata ai romanzi di successo di Julia Quinn.
Con:Adjoa Andoh,Julie Andrews,Lorraine Ashbourne

4* Film – “Ava” – 1h 37min
Un’assassina esperta in preda a dubbi sul suo lavoro cerca di proteggere se stessa e la famiglia che non vede da tempo quando un incarico finisce pericolosamente male.
Con:Jessica Chastain,Colin Farrell,John Malkovich

5* Serie – Disincanto – 10 Episodi
I doveri di principessa chiamano, lei però preferisce andare a bere. La sbandata Bean esaspera il re mettendosi nei guai assieme a un demone e a un elfo suoi amic

6* Film – “The Nun: La vocazione del male” – 1h 36min
Una giovane suora e un prete partono alla volta della Romania per scoprire i segreti di un luogo sacro infestato da uno spirito maligno.
Con:Taissa Farmiga,Demián Bichir,Jonas Bloquet

7* Doc – “SANPA: LUCI E TENEBRE DI SAN PATRIGNANO” – 5 Episodi

8* Film – Nessuna verità – Body of lies
Un idealista agente della CIA collabora con un funzionario veterano e con il capo dell’intelligence giordana per infiltrarsi in una rete terroristica clandestina.
Con:Leonardo DiCaprio,Russell Crowe,Mark Strong

9* SERIE – “La regina degli scacchi” – 1* stagione – 7 episodi
In un orfanotrofio del Kentucky negli anni ’50 una ragazza scopre di avere un talento incredibile per gli scacchi. Nel frattempo lotta con un problema di dipendenza.
Con:Anya Taylor-Joy,Bill Camp,Marielle Heller

10* SERIE – “Dawson’s Creek” – 6 STAGIONI – la 6* da 24 episodi
Dentro e fuori dal liceo gli affiatati amici Dawson, Joey, Pacey e Jen affrontano alti e bassi tra sogni, desideri e onnipresenti drammi.
Con:James Van Der Beek,Katie Holmes,Michelle Williams

####

Netflix – I più visti del momento negli Usa

1* Film – “Outside the Wire”

2* Serie – “Night Stalker: caccia a un serial killer” – 1* stagione – 4 Episodi

3* Serie – “Bridgerton” – 1* Stagione – 8 Episodi

####

DISPONIBILE DAL 12 FEBBRAIO SU DISNEY+ : Colpa delle Stelle

DISPONIBILE DAL 12 FEBBRAIO SU DISNEY+ : Colpa delle Stelle
Hazel e Gus sono due adolescenti straordinari che condividono un sarcastico senso dell’umorismo, la distanza dalle convenzioni e un amore che travolge loro, e noi, in un viaggio indimenticabile li loro rapporto e ancora più miracoloso, considerando che si sono incontrati e innamorati agli incontro di un gruppo di supporto per il cancro. Colpa delle Stelle, basato sul romanzo bestseller di John Green, esplora l’impresadivertente, emozionante e tragica dell’essere vivi e imnamorati. Hazel Grace Lancaster ha sedici anni, alterna momenti di grande affetto e di scarsa tolleranza nei confronti del suo genitori un po’ asfissianti. Si invaghisce ricambiata, di un giovane di nome Gus Waters. I due ragazzi iniziano una storia in cui condividono anche i timori e le preoccupazioni per il loro stato di salute, oltre alla passione per i libri fra cui primeggi il preferito di Hazel, An Impenal Affliction. La ragazza ha provato più volte a contattare il misantropo autore del libro, Peter Van Houten ma senza alcun risultato Quando Gus riesce a raggiungere Van Houten tramite l’assistente dello scrittore, viene inaspettatamente invitato ad incontrarlo ad Amsterdam. Gus intende portare Hazel con se in un viaggio che potrà finalmente chiarirle il motivo per cui questo libro è sempre stato tanto importante per lei. Tuttavia le risposte che sta cercando non arriveranno da Peter Van Houten, ma dalla straordinaria avventura che Hazel vivrà al fianco di una persona che non ha paura di amare, un ragazzo che le regalerà un pizzico di eternità, un per sempre lungo una manciata di giorni.

DISPONIBILE DAL 26 FEBBRAIO SU DISNEY+: La Leggenda di Frozen

DISPONIBILE DAL 26 FEBBRAIO SU DISNEY+: La Leggenda di Frozen
Ispirato dalle emozionanti ambientazioni, dai temi e dai personaggi elementari di Frozen 2: il Segreto di Arendelle dei Walt Disney Animation Studios, l’acclamato regista Jeff Gipson (Cycles) dà vita a questo racconto fantasioso e vibrante ambientato in una foresta incantata al di fuori di Arendelle. Una riunione di famiglia per una serata di favole della buonanotte prepara il palcoscenico per una magnifica avventura in un mondo colorato e mitico, che include l’incontro ravvicinato con il Nokk (uno spirito dell’acqua sotto forma di un possente cavallo), Gale (lo spirito del vento giocoso che può manifestarsi come una leggera brezza o una forza furiosa simile a un tornado), i Giganti della Terra (le creature massicce che formano le rive rocciose dei fiumi e sono capaci di un’intensa distruzione al risveglio) e lo Spirito del Fuoco (una salamandra veloce e mutevole di nome Bruni). Mentre la storia si snoda, questi spiriti prendono vita e il mito del loro passato e del loro futuro viene rivelato. La production designer Brittney Lee ha attinto all’eredità dei grandi artisti degli Studios (Eyvind Earle, Mary Blair e lo stesso production designer dei due Frozen, Michael Giaimo) unita al suo istinto, al fine di creare un paesaggio, visivo unico per colori, forme e stile. Proprio come la pietra miliare musicale di Disney Fantasia, ha combinato il potere della musica con una grafica sorprendente, il produttore Nicholas Russell e il regista Gipson hanno coinvolto il compositore Joseph Trapanese (Tron: Legacy) per aiutarli a migliorare l’esperienza di La leggenda di Frozen. Infine, La Leggenda di Frozen è un omaggio alla tradizione familiare di Gipson di raccontare storie della buonanotte, compresa una particolare tramandata dal suo bis-bis-bisnonno su un incontro con il fuorilegge Jesse James quando era un giovane ragazzo di campagna che cresceva vicino a Kansas City.

A partire dal 1 gennaio 2021 sarà possibile fare domanda per accedere al Fondo Artiste Madri 2021.

PER LE ARTISTE NUOVOIMAIE CHE SONO MAMME

A partire dal 1 gennaio 2021 sarà possibile fare domanda per accedere al Fondo Artiste Madri 2021.

Il contributo, dell’importo di 4.000,00 € una tantum, è rivolto alle Artiste socie e mandanti dirette e aventi diritto del NUOVO IMAIE che siano diventate mamme, oppure abbiano adottato o avuto in affido pre adottivo un figlio.

In questa pagina puoi conoscere con precisione tutti i requisiti, le condizioni di accesso e la documentazione necessaria per fare domanda al fondo Artiste Madri 2021.

https://www.nuovoimaie.it/mission/bandi-e-contributi/bandi-audiovisivo/fondo-artiste-madri-2021/

NUOVOIMAIE – Fondo sostegno D’Orazio – Proietti ecco come e quando verranno erogati i fondi per gli artisti – PER CHI HA FATTO LA DOMANDA

Gli Artisti la cui domanda sarà risultata idonea riceveranno tra il 20 gennaio e il 3 febbraio il bonifico con l’importo assegnato

Per gli Artisti del settore Musica sono previste due tipologie di contributo a seconda della fascia di appartenenza dichiarata:

per la fascia di reddito tra 0€ e 12.000€ verrà erogato un contributo pari a 650€
per la fascia di reddito tra 12.000€ e 25.000€ verrà erogato un contributo pari a 400€
Per gli Artisti del settore Audiovisivo sono previste due tipologie di contributo a seconda della fascia di appartenenza dichiarata:

per la fascia di reddito tra 0€ e 12.000€ verrà erogato un contributo pari a 1.100€
per la fascia di reddito tra 12.000€ e 25.000€ verrà erogato un contributo pari a 800€

le somme ricevute non concorreranno alla Dichiarazione dei Redditi relativa all’anno 2020, essendo somme esenti da imposizione fiscale

https://www.nuovoimaie.it/fondo-sostegno-dorazio-proietti-criteri-importi-e-tempi-di-pagamento/

DAL 12 FEBBRAIO SU DISNEY+ : I Simpson – stagione 31

DISPONIBILE DAL 12 FEBBRAIO SU DISNEY+ : I Simpson – stagione 31

La più popolare serie animata americana torna con la sua stagione 31 tra gli appuntamenti da non perdere su Disney+ a febbraio 2021. La serie ha superato il record riguardante il maggior numero di episodi per un programma televisivo a puntate. Si tratta di un risultato che la riconosce come la serie più longeva nella storia della TV americana.  

DISPONIBILE DAL 19 FEBBRAIO SU DISNEY+ : Flora & Ulisse

DISPONIBILE DAL 19 FEBBRAIO SU DISNEY+ : Flora & Ulisse

Flora & Ulisse è una deliziosa commedia avventurosa basata sul romanzo vincitore della Medaglia Newbery che vede protagonista Flora, una bambina di 10 anni grande appassionata di fumetti che si autodefinisce cinica, i cui genitori si sono separati da poco. Dopo aver salvato uno scoiattolo, a cui lei stessa ha dato il nome di Ulisse, scoprirà ben presto, con grande stupore, che l’animale possiede poteri unici da supereroe e insieme a lui finirà per vivere una serie di esilaranti vicissitudini che cambieranno per sempre la sua vita e il suo modo di vederla.