DA OGGI 8 luglio 2020 su Netflix: Stateless

Da un’idea del premio Oscar Cate Blanchett

DISPONIBILE DA OGGI 8 luglio 2020 su Netflix: Stateless – SERIE – 1* STAGIONE

Le strade di quattro sconosciuti diversi tra loro s’incrociano …

Una donna in fuga, un rifugiato coraggioso, una funzionaria determinata e un padre in difficoltà s’incrociano in un centro di detenzione per migranti in Australia.

Con:Yvonne Strahovski,Jai Courtney,Cate Blanchett

Creato da:Cate Blanchett,Elise McCredie,Tony Ayres

https://www.netflix.com/it/title/81206211

SCOOP: CINEMOTORE VI SVELA CHI SARA’ LA NUOVA MADRINA DEL FESTIVAL DI VENEZIA….

Approda allo spettacolo quasi per caso trascinata dalle sue passioni.

Già al Liceo Classico Socrate di Roma, sceglie di seguire un corso di teatro, opera, musica e operetta iniziando a calcare le scene, dietro le quinte, e cantando nel coro con la sua voce da mezzosoprano.

La prima esperienza assoluta in un ruolo sarà infatti un’operetta di Jacques Offenbach dai racconti di Hoffmann. Terminato il liceo, diventa un factotum al Teatro de’ Cocci di Roma, ma grazie a questa gavetta entra in scena vestita da Pulcinella per fare la suggeritrice.

Da qui inizia un percorso che passa attraverso la pubblicità, il teatro, la televisione e approda infine al cinema.

Arriva alla sua prima esperienza televisiva con La Squadra in cui rimane per quattro anni e a cui seguono due stagioni di Distretto di Polizia.

Il primo film per il cinema è Sfiorati di Angelo Orlando e nel 2008 Solo un padre di Luca Lucini.

Con il ruolo di Eva in Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno ottiene la candidatura ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento e riceve il premio “Antica Fratta” che la consacra come miglior attrice di commedia per il 2011.

Lavora con i Vanzina in Ex-Amici come prima (2011) e in Mai stati uniti (2013), con Neri Parenti in Colpi di Fulmine nel 2012. Per quest’ultimo vince il Cine Ciak d’Oro come miglior attrice comica e le Chiavi d’Oro per gli incassi. Ritorna in televisione con L’oro di Scampia e con Ragion di Stato di Marco Pontecorvo mentre al cinema, nel 2014, è tra i protagonisti di Confusi e Felici di Massimiliano Bruno e nel 2015 è la protagonista femminile del terzo film da regista di Edoardo Leo, Noi e la Giulia in un ruolo che le vale la nomination ai David di Donatello.

Il 2015 è anche l’anno in cui gira il fortunatissimo e pluri-premiato film per la regia di Paolo Genovese Perfetti sconosciuti, dove Anna è una delle protagoniste femminili, vince il Nastro D’argento speciale e riceve un’altra nomination ai David di Donatello.

 

Nel 2016, Anna è protagonista della serie tv tratta dall’omonimo film La mafia uccide solo d’estate ed è a teatro con un’altra tournee de La pazza della porta accanto, fortunato spettacolo teatrale che le è valso il Premio Maschere d’oro del teatro 2016. Nello stesso anno la vediamo protagonista nel film Che vuoi che sia, subito dopo il quale Anna gira altri due film sempre da protagonista: Il contagio presentato a Venezia 74 e Il premio per la regia di Alessandro Gassman.

Ultimamente Anna ha ricevuto il Premio De Sica e ha preso parte alla seconda stagione de La mafia uccide solo d’estate. Nel gennaio 2018 è stata protagonista del film opera prima di Laura Chiossone Genitori quasi perfetti; nello stesso anno ha preso parte al film Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, presentato alla 75esima Mostra del cinema di Venezia nella sezione Orizzonti per il quale si è aggiudicata il Nastro d’Argento   come miglior attrice protagonista e la candidatura ai David di Donatello e ai Globi D’Oro, e nello spettacolo teatrale Bella Figura di Yasmina Reza.

A febbraio del 2019 ha condotto il Dopofestival di Sanremo a fianco di Rocco Papaleo e Melissa Greta Marchetto.

Nel dicembre 2019 è stata la protagonista su Rai Uno della docu-fiction Storia di Nilde, dove ha interpretato Nilde Iotti.

È la protagonista femminile del nuovo film di Carlo Verdone Si vive una volta sola prosismamente in sala..

 

 

A ZUCCHERO E MARINA CICOGNA LE CHIAVI DI ISCHIA che ritireranno nel corso della 18esima edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival (12-19 luglio).

A Zucchero e a Marina Cicogna sono state assegnate le ‘Chiavi di Ischia’ che ritireranno nel corso della 18esima edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival (12-19 luglio).

Nella storia del festival è indimenticabile la performance di Zucchero con Sting e Bocelli nel 2009. Nel 2016 al musicista andò l’Ischia Humanitarian Award per il brano contro l’odio dopo la strage del Bataclan. I proventi dell’ultimo singolo ‘Soul mama’ di Zucchero saranno devoluti al fondo ‘COVID 19 – Sosteniamo la musica’. Marina Cicogna è membro onorario del board del festival con Enrico Lucherini, Enrico Vanzina, i premi Oscar Bille August, Bobby Moresco e Paul Haggis ed i produttori Mark Canton (USA) e Trudie Styler (U.K.). Le Chiavi di Ischia sono un riconoscimento creato dall’Accademia Internazionale Arte Ischia e assegnato ogni anno a personaggi dello spettacolo e della cultura che vantano un autentico legame con il territorio e che con la loro presenza concorrono ad accrescere la fama internazionale dell’isola. Tra i premiati  nelle passate edizioni anche l’attore austriaco Christoph Waltz, due volte Premio Oscar, i registi Terry Gilliam e Michael Radford, il grande discografico Clive Davis, i produttori cinematografici Mark Canton, Lady Monika Bacardi e Andrea Iervolino e tra gli italiani Renzo Arbore, Mara Venier, Maria Grazia Cucinotta, Enrico Lucherini.

Il Global festival presieduto quest’anno da Carolina Rosi è promosso col sostegno del Mibact (Dg Cinema) e della Regione Campania.

Tra gli ospiti già annunciati gli attori Roman Griffin Davis e Federico Ielapi; ‘King of comedy’ sono Massimo Boldi e Piero Chiambretti.

Le proiezioni del festival si terranno nelle due sale isolane, l’Excelsior di Ischia Porto e il Delle Vittorie di Forio, che riapriranno i battenti per l’occasione.

In cartellone anche la prima del film ‘Il Cinema non si ferma’ e il ‘film dell’anno’  ‘Favolacce’ dei fratelli D’Innocenzo.

 

 

Il festival sarà aperto dal vice Ministro della Salute Pierpaolo Sileri, per una inaugurazione che segnerà la ripresa in sicurezza delle attività dello showbiz in Italia, con il patrocinio della Croce Rossa Italiana e una dedica speciale al maestro Ennio Morricone. ”Zucchero e’ un sincero amico di Ischia e la sua presenza quest’anno si annuncia ancora più significativa – dichiara Tony Renis, presidente onorario del festival-  A Marina Cicogna possiamo dire solo grazie per il grande lavoro fatto negli ultimi 18 anni a favore del Global fest e per il prestigio dell ‘isola nel mondo’. I riconoscimenti saranno consegnati dal sindaco di Ischia Vincenzo Ferrandino.

Tornano i Vichinghi

Dal 22 luglio SU Netflix la 3* stagione di Norsemen

Nel 790 d.C., i programmi dei vichinghi di Norheim sono frenetici: saccheggiare, depredare, ridurre altri in schiavitù e risolvere i problemi con la violenza.

Con:Kåre Conradi,Silje Torp,Nils Jørgen Kaalstad

Creato da:Jon Iver Helgaker,Jonas Torgersen

https://www.netflix.com/it/title/80180182

I film più visti ieri al cinema in Italia

Effetto Nastri al cinema ..per i cinefili

I film più visti ieri al cinema in Italia – Incassi – Dati Cinetel

1* FAVOLACCE € 3.960 – Tot.€ 49.609 – 15/06/2020

2* MATTHIAS & MAXIME € 3.813 – Tot. € 16.394 – 01/07/2020

3* ALLA MIA PICCOLA SAMA (FOR SAMA) € 2.422 – Tot. € 102.464 – 13/02/2020

Titoli usciti a luglio nella top ten di ieri

7* IL DELITTO MATTARELLA € 1.536 – Tot. € 10.155 – 02/07/2020

STASERA – COSA VEDERE IN TV IN CHIARO …. 8 luglio – 9 FILM

CONSIGLIATO

IRIS The Fighter Con Christian Bale, Mark Wahlberg, Amy Adams, Melissa Leo

Ed inoltre

RAI 4 Resident Evil Con Milla Jovovich, Michelle Rodriguez

LA7D Quasi famosi. Almost Famous Con Patrick Fugit, Billy Crudup, Kate Hudson, Frances McDormand

SPIKE I fantastici viaggi di Gulliver Con Jack Black

TV8 Perché te lo dice mamma Con Diane Keaton

E tra gli italiani

In questo mondo di ladri CINE34, Io e lei RAI MOVIE, Scusa ma ti voglio sposare LA5, Amore mio aiutami LA7

“IL CINEMA NON SI FERMA” CON CUCINOTTA, VAPORIDIS e REMO GIRONE in anteprima ad Ischia Global

Sarà “Il Cinema non si Ferma”  film girato  scrupolosamente seguendo le norme sul distanziamento   a inaugurare domenica 12 luglio “l’Ischia Global Film & Music Festival“ di Pascal Vicedomini, apprezzato appuntamento di promozione artistica nell’Isola Verde.

Film di genere “comedy” in 8 episodi, rappresenta un collegamento naturale tra il periodo più duro della pandemia, quando tutti i set hanno subito lo stop, e quello attuale, dove  finalmente si può tornare a battere i ciak.

Girato nel mese di aprile, e completato grazie alla grande volontà e partecipazione di un nutrito gruppo di professionisti, si potrà vedere su RAI Cinema Channel per quattro settimane subito dopo la premiere di Ischia. 

L’appuntamento è al Cineteatro Excelsior alle 18.30. 

Ricco il cast, che ha girato le scene tra le quattro mura domestiche, con un “workflow specific” sviluppato dal supervisore alla fotografia Daniele Muscolo e dalla sua equipe tecnica. Fondamentale è stato l’aiuto di familiari e congiunti, che, armati di smartphone, si sono improvvisati cameramen e tanto altro. Nessuno, tra attori e tecnici, ha percepito un compenso. Per i costumi ogni attore, supervisionato dalla costumista Maria Vitta, ha attinto dal proprio guardaroba, si è truccato e pettinato da solo, si è preparato al ciak guidato in teleconferenza dal regista Marco Serafini.  

Tra i protagonisti Maria Grazia Cucinotta, Kaspar Capparoni e la moglie Veronica Maccarrone, Remo Girone, Paola Lavini, Ignazio Oliva , Margot Sikabonyi, Jane Alexander, Augusto Zucchi, Damiano Schiozzi, Gianmarco Amicarelli, Nicolas Vaporidis  e Lavinia Longhi.  

Vincenzo Salemme PREMIATO A BENEVENTO

Vincenzo Salemme va il Premio alla Carriera della 4. edizione del BCT – Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento  in programma dal 28 luglio al 2 agosto.
Vincenzo Salemme, attore, commediografo, regista teatrale e cinematografico, sceneggiatore e scrittore: una lunga storia umana e professionale da raccontare dietro l’artista. Più di quarant’anni di carriera, dal debutto da attore con un’intensissima vita teatrale partita nel ‘78 con il Maestro Eduardo De Filippo fino ad arrivare ai nostri giorni, campione di incassi a teatro e al cinema. In televisione è stato recentemente protagonista di un esperimento di straordinario successo su Raidue: portare per la prima volta le sue commedie in diretta tv come fossero uno show televisivo vero e proprio.
L’artista sarà ospite d’eccezione della serata inaugurale del festival con la consegna del riconoscimento, alle ore 21.30 sul palco allestito in Piazza Cardinal Bartolomeo Pacca, e con un incontro con il pubblico nel corso del quale si racconterà e sarà festeggiato per la lunga carriera di successi che lo hanno reso uno degli artisti più amati dal grande pubblico.