24 Settembre “Sicario” di Denis Villeneuve con Benicio Del Toro – video italiano

24 Settembre “Sicario” di Denis Villeneuve con  Benicio Del Toro, Emily Blunt, Josh Brolin e Jon Bernthal  -  01 Distribution 

 

 

In una zona di confine tra Stati Uniti e Messico, dove la legge non conta, Kate (Emily Blunt) è un’agente dell’FBI giovane e idealista, arruolata dal funzionario di una task force governativa per la lotta alla droga (Josh Brolin) per compiere una missione speciale. Sotto la guida di un ambiguo e impenetrabile consulente (Benicio Del Toro) la squadra parte per un viaggio clandestino, costringendo Kate a mettere in discussione tutto ciò in cui crede per riuscire a sopravvivere.

SICARIO è una storia rivelatoria e terrificante, che mette a nudo il costo umano del traffico di stupefacenti e la guerra per porvi fine.

Inizia il percorso dei film italiani per la candidatura all’Oscar 2016.

Inizia il percorso dei film italiani per la candidatura all’Oscar 2016.
Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Los Angeles ha invitato l’ANICA a designare il “miglior film di lungometraggio italiano” per concorrere all’ 88ma Edizione del Premio Oscar, categoria Miglior Film in Lingua Straniera.
La designazione avverrà tra i film di nazionalità italiana (girati prevalentemente nella lingua nazionale) la cui prima distribuzione in Italia sia avvenuta nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2014 ed il 30 settembre 2015 (per “prima distribuzione” si intende quella intervenuta per almeno sette giorni consecutivi di proiezione pubblica in una sala cinematografica commerciale, con inizio dei sette giorni consecutivi nel periodo non precedente al 1° ottobre 2014 e non successivo al 30 settembre 2015).
Le produzioni dei film italiani dovranno far pervenire lecandidature all’ANICA entro e non oltre venerdì 18 settembre 2015.
Si ricorda inoltre che, a norma di regolamento, il film designato potrà concorrere anche nelle altre categorie dell’Academy Awards a condizione che rispetti i requisiti che regolano la categoria nella quale vorrà candidarsi e che sia uscito in una sala cinematografica commerciale nell’area di Los Angeles per almeno sette giorni consecutivi (escluse anteprime) tra il 1° gennaio 2015 e la mezzanotte del 31 dicembre 2015.
L’annuncio delle nomination sarà dato il 14 gennaio 2016, mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 28 febbraio 2016.
 

A TROPEA IL PREMIO “RAF VALLONE”

Sarà preceduta dalla rappresentazione del “ CAPITAN ULISSE” con la regia di Saverio Vallone figlio del grande “Raf” la serata finale della prima edizione del Premio Nazionale Raf Vallone che si terrà a Tropea in Largo Galluppi Venerdi’ 31 Luglio alle 22,00.

Largo Galluppi è la storica location dove avvenivano le piu’ importanti rappresentazioni teatrali di quella Tropea che “ viveva” e regalava emozioni negli anni 60 ai turisti che la raggiungevano e la scoprivano con entusiasmo ; largo Galluppi è anche il luogo dove Raf Vallone ha recitato piu’volte di fronte ai propri concittadini sempre entusiasti di rivederlo a Tropea.

Il Capitan Ulisse interamente prodotto da Saverio Vallone presenta in scena un cast di altissimo livello con il celebre Edoardo Siravo nei panni di Omero, Grazia Schiavo interpreterà Circe Penelope mentre Beatrice Gregorini sarà Minerva, fanno parte del cast anche Antonio Tallura,Vanessa Zanardo, Lorenzo Seneca, Gabriella Casali e le tropeane Rossana Colace e Noemi Di Costa. Il regista Saverio Vallone ha voluto in scena anche suo figlio il piccolo Raffaele Vallone nipote del grande Raf che interpreterà Telemaco, le musiche sono di Giovanni Seneca.

Al termine della rappresentazione del Capitan Ulisse saranno consegnati i Premi (rigorosamente top secret) al miglior lungometraggio, al miglior cortometraggio, alla migliore artista femminile, al migliore artista maschile, alla migliore fiction ed un premio “speciale” qualità i premi sono stati assegnati da un comitato formato da critici cinematografici, addetti ai lavori e personalità del mondo del cinema e dello spettacolo.

Riccardo Rossi vince il Premio Cinecibo al Festival di Giffoni

Riccardo Rossi vince il Premio Cinecibo al Festival di Giffoni
“A tutti gli italiani piace mangiare, e parlare di cibo, soprattutto al cinema. Tra tutte le scene di cinema che preferisco devo citare e ricordo quella di Ettore Scola ne ‘La Famiglia’ dove Vittorio Gassman mangia da solo il semolino in quella cucina” : con queste parole, l’attore romano Riccardo Rossi ha accolto tra le mani il Premio Cinecibo, in occasione della 45sima edizione del Giffoni Film Festival. A consegnargli l’ambito riconoscimento è stato Donato Ciociola, ideatore e fondatore del primo festival cinematografico a tema gastronomico, in Italia. Il premio è dedicato a volti del piccolo e grande schermo che, come Rossi, abbiano interpretato magistralmente scene in cui il cibo la fa da padrone, o ancora a registi, sceneggiatori, produttori, che si sono distinti nella valorizzazione dell’arte culinaria, della territorialità e della tipicità enogastronomica locale e nazionale. Rossi si è distinto in numerose scene legate al cibo nel corso della sua carriera ma soprattutto per la partecipazione al programma televisivo “Cuochi e Fiamme” dove ha avuto il ruolo di giurato dal 2011 al 2013. La cerimonia di premiazione è stata anche l’occasione per lo stesso Donato Ciociola di annunciare le date della quarta edizione del Festival, che si terrà, nel cuore del Cilento, dal 2 al 4 Ottobre 2015, a Vallo della Lucania (Salerno), nelle suggestive e antiche stanze di Palazzo Mainenti e presso il teatro auditorium “Leo De Bernardinis”, e vedrà in concorso molte pellicole dedicate dieta mediterranea, in linea con il tema principale dell’Expo. La giuria sarà presieduta, come sempre accade sin dalla prima edizione, dall’attore e regista Michele Placido. Negli ultimi anni si sono aggiudicati il premio Massimo Boldi, Giuseppe Tornatore, Ferzan Ozpetek, Luca Miniero, Enrico Vanzina, Carlo Verdone, Richy Tognazzi, Luca Argentero e Raul Bova. Durante la cerimonia di premiazione, tenutasi Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana, Rossi è stato omaggiato con una selezione di prodotti tipici della O.P. Terra Orti, che insieme a Bisol, Hotel d’Inghilterra, e Cilento Incoming sono sostenitori del progetto.

Mission: Impossible – Rogue Nation con Tom Cruise :: le immagini della première mondiale

 19 agosto Mission: Impossible – Rogue Nation”   (“Mission: Impossible 5″)    di Christopher McQuarrie con Alec Baldwin, Jeremy Renner, Paula Patton, Simon Pegg, Tom Cruise, Ving Rhames  - Universal

 

 

MOSTRA VE / OMAGGIO A MONICELLI: INSTALLAZIONE “FANTASMI” di RAP

la Biennale di Venezia /

72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

 

Omaggio a Mario Monicelli

Installazione Fantasmi di Chiara Rapaccini RAP

(Palazzo del Casinò)

 

In occasione del centenario della nascita del maestro del cinema italiano Mario Monicelli (al Lido Leone d’oro alla carriera nel 1991 e Leone d’oro per La grande guerra nel 1959), la Biennale di Venezia gli rende omaggio con l’installazioneFantasmi, allestimento artistico al Palazzo del Casinò di Chiara Rapaccini, in arteRAP, che avrà luogo in anteprima durante la 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2 – 12 settembre 2015).

 

Per il progetto FantasmiChiara Rapaccini - la compagna di Continua a leggere