4 marzo “Nimona” 2021

CINEMA – SI LAVORA GIA’ AL 2021

Usciranno in Italia

ANIMAZIONE – 4 marzo “Nimona” 2021 di Patrick Osborne

Un giovane mutaforma di nome Nimona si unisce a uno scienziato pazzo di nome Lord Ballister Blackheart per far venire a conoscenza l’operato del sovrano del regno.

Il romanzo Le assaggiatrici di Rosella Postorino diventerà un film diretto da Cristina Comencini

Diventa un film il romanzo bestseller Le assaggiatrici di Rosella Postorino, edito da Feltrinelli.
Prodotto da Lumière and Co. e distribuito da Vision Distribution, il film sarà diretto dalla regista italiana nominata all’Oscar Cristina Comencini e avrà un cast internazionale, oltre che diverse coproduzioni europee.

Vincitore del Premio Campiello 2018, del Premio Continua a leggere

“Karim” di Federico Alotto con Mohamed Zouaoui, Valentina Cervi, Fabio Fulco, Stella Egitto

Sono in corso a Cuneo fino metà ottobre, le riprese di KARIM, una spy story ambientata tra Siria e Italia, che spazia dall’action al thriller.

Chi è Karim? Un foreign fighter stanco di guerra che vuole solo tornare a casa o è un doppiogiochista che inganna gli uni per servire gli altri? E come può sfuggire allo stretto controllo dei “fratelli” arabi? Gira intorno a lui la vicenda del gruppo terrorista che ha in mente un piano per colpire gli “infedeli”.

Karim è Mohamed Zouaoui (già in I fiori di Kirkuk al cinema e in Nassiriya, Anna e Yussef, La ladra in Tv), affiancato da Valentina Cervi, Fabio Fulco, Stella Egitto. Diretto da Federico Alotto, alla sua opera seconda – dopo il corto Io Vedo Mostri del 2013, e il lungometraggio Ulysses nel 2018 – su sceneggiatura di Federico Alotto e Massimo Galimberti, da un soggetto di Egidio Eronico ed Enrico Menduni.

KARIM è una produzione Lime Film con Rai Cinema, prodotto da Massimiliano Leone e Valentina Di Giuseppe, e ha ottenuto il contributo economico dal Mibact Direzione Generale Cinema ed è sostenuto da Film Commission Torino Piemonte.

Napoli Film Festival Premio alla Carriera a Pupi Avati e Gianni Amelio

A due maestri del cinema italiano, Pupi Avati e Gianni Amelio è stato assegnato il Premio alla Carriera della 21esima edizione del Napoli Film Festival, dal 23 settembre all’1 ottobre. Protagonisti della manifestazione  anche il  regista francese Benoit Jacquot, gli attori Toni Servillo, Lino Guanciale, Valeria Golino Lunetta Savino con anteprime, “incontri ravvicinati”, cinque concorsi, rassegne d’autore, mostre, libri, musica e convegni.