Dal 3 all’11 dicembre Peppa Pig torna al cinema con “Peppa Pig in giro per il mondo”

A dicembre Peppa Pig torna sul grande schermo con un attesissimo evento cinematografico: PEPPA PIG IN GIRO PER IL MONDO.

Dopo il successo del 2014, che aveva visto la simpatica maialina rosa segnare un record di incasso al botteghino in soli 2 weekend di programmazione a gennaio, Warner Bros. Entertainment Italia distribuirà nuovamente episodi inediti arricchiti da contenuti interattivi, che saranno proiettati in 400 sale italiane dal 3 al 11 dicembre, per la gioia di tutti i Continua a leggere

Rock Dog in anteprima ad Alice nella Città

Rock Dog sarà presentato in anteprima ad Alice Nella Città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle giovani generazioni e alle famiglie, che si svolgerà dal 13 al 23 Ottobre presso L’Auditorium Parco della Musica.

 

 

Il film di animazione, tratto da una graphic novel cinese scritta da Zheng Jun e intitolata “Tibetan Rock Dog”, è una co-produzione cinese/americana con un budget che sfiora i 60 milioni di dollari. Rock Dog racconta una storia avventurosa ed emozionante in cui un giovane mastino tibetano di nome Bodi, dovrà affrontare il dilemma su come perseguire i propri sogni senza deludere le aspettative di suo padre e della sua comunità. In un mondo ricco di colori, forme e suoni il nostro protagonista andrà incontro a delusioni e difficoltà, ma grazie all’aiuto di nuovi amici e di un gatto molto speciale riuscirà a tirar fuori la sua forza interiore e a vivere il suo amore per la musica.

 

Diretto da Ash Brannon, candidato all’Oscar per Surf’s Up – I re delle onde e co-regista di Toy Story 2 – Woody & Buzz alla riscossa, il film nella versione originale inglese può contare sulle voci di attori del calibro di Luke Wilson (Zona d’ombra – Una scomoda verità; Quel treno per Yuma), il premio Oscar J.K. Simmons (Whiplash; La La Land), Eddie Izzard (Un’occasione da Dio), Matt Dillon (Tu, io e DupreeWayward Pines), Mae Whitman (L’A.S.S.O. nella manica) e Sam Elliott (La regola del silenzio – The Company You KeepIl viaggio di Arlo).

 

Rock Dog, accompagnato dalle musiche di artisti internazionali come Beck, Foo Fighters e Radiohead, è una favola contemporanea ricca di umorismo e passione che insegna a credere in sé stessi e nelle proprie capacità senza rinunciare alla magia dei sogni.

 

Il film uscirà nelle sale italiane a partire dal 1 Dicembre 2016 distribuito da M2 Pictures, mentre negli Stati Uniti sarà distribuito da Lionsgate il prossimo Febbraio.

 

 

SINOSSI

Bodi, un giovane mastino tibetano pieno di entusiasmo, è destinato a diventare il prossimo guardiano di un gruppo di pecore amanti del divertimento, che vivono in un piccolo villaggio in campagna. Il cane però ha paura di non essere portato per questo ruolo al quale il padre, Khampa, lo ha preparato fin da piccolo. Tutto cambia quando, da una radio caduta letteralmente dal cielo, Bodi ascolta una canzone della leggenda del rock Angus Scattergood, e scopre così il mondo della musica.

Bodi, dopo aver lasciato il villaggio per inseguire il suo destino nella grande città, attira su di sé le mire del nemico giurato di Khampa: Linnux. Capo di un famelico branco di lupi, Linnux è convinto che Bodi sarà il suo lasciapassare per entrare nel villaggio e avvicinarsi così a quelle pecore succulente. Toccherà a Bodi salvare la sua famiglia e i suoi amici dal pericolo senza rinunciare ai propri sogni.

 

Galà del Cinema e della Fiction | Marco D’Amore, Massimo Ranieri e tanti ospiti alla kermesse dedicata all’audiovisivo e al turismo (3 – 7 ottobre)

Galà del Cinema e della Fiction della Campania

Ottava edizione | 3 – 7 ottobre 2016

 

Torna in Campania la kermesse dedicata all’audiovisivo e al turismo: cinque giorni dedicati a proiezioni per il pubblico, workshop e una serata evento che celebra il talento cinematografico in tutte le sue forme

Premiati Massimo Ranieri (Premio Eccellenza Campania) e Marco D’Amore (Premio Miglior Attore di Fiction 2016)

Tra gli ospiti attesi Paolo Genovese, Alessandro Siani, Marco Palvetti, Massimo Ranieri, Alessandro D’Alatri, Marco Belardi, Edoardo De Angelis, Angela e Marianna Fontana, Giulia Andò, Gianluca Ansanelli, Maurizio Casagrande, Cristina Donadio, Iaia Forte, Massimiliano Gallo, Gianfranco Gallo, Shalana Santana, Kiara Tomaselli e tanti altri celebri volti del mondo dello spettacolo

 

Dal 3 al 7 ottobre si svolgerà l’ottava edizione del Galà del Cinema e della Fiction della Campania, kermesse ideata e prodotta da Valeria Della Rocca, Presidente dell’Associazione Donne & Turismo e Managing Director della Solaria Service, con la direzione artistica di Marco Spagnoli.

Il Galà ha l’obiettivo di valorizzare le risorse artistiche e paesaggistiche della Regione Campania, partendo dal presupposto di considerare l’audiovisivo come uno strumento prezioso per incrementare lo sviluppo economico di un territorio, nei vari segmenti d’impresa e non solo in quello meramente turistico.

 

In occasione della conferenza stampa, tenutasi ieri mattina a Roma, Massimo Ranieri e Marco D’Amore hanno ricevuto i primi riconoscimenti del Galà.

Il primo, celebre attore e interprete teatrale ha ricevuto il Premio Eccellenza Artistica: “Questo premio mi onora e commuove soprattutto conoscendo il valore degli artisti che prima di me lo hanno ricevuto – ha detto l’artista partenopeo -. Per me è poi più che speciale perché arriva dai miei napoletani, da casa, dalla mia famiglia allargata. Vivo a Roma da 40 anni, mi sento ancora emigrante. In realtà noi napoletani ci sentiamo tali anche solo spostandoci a Caserta. Quando poi ritorno a casa mi sembra non sia passato nemmeno un minuto”. Massimo Ranieri, che sta girando il mondo per mostrare al pubblico il suo ultimo lavoro da protagonista “La macchinazione”, film sui suoi ultimi tre mesi di vita diretto da David Grieco, ha raccontato di aver conosciuto il celebre scrittore a una partita di pallone: “Io toglievo le scarpe per uscire dal campo, lui le indossava per entrare. Quel ricordo l’ho portato con me ed ho scelto di iniziare questa avventura perché ho trovato il copione intenso e attinente, e David mi ha aiutato a superare le ansie e paranoie legate all’interpretazione di questo uomo grande”.

 

 

Assegnato il Premio Miglior Attore di Fiction 2016 a Marco D’Amore per la sua iconica interpretazione di Ciro Di Marzio in “Gomorra – La Serie”, serie cult prodotta da Sky. “Da spettatore più che da addetto ai lavori continuo a constatare che la nostra Regione produce bellezza, lo ha dimostrato anche l’ultima edizione del Festival di Venezia in cui hanno brillato Paolo Sorrentino, con ‘The Young Pope’, e Edoardo De Angelis, con l’immensoIndivisibili – ha spiegato l’attore -. ‘Gomorra’ per troppo tempo è stata tacciata di raccontare in maniera esclusivamente cupa il nostro territorio ed inoltre si è fatta portavoce del talento di artisti napoletani. All’estero ci riconoscono la capacità di produrre bellezza. Evviva Napoli!”. Già nel 2007 Marco D’Amore ha ricevuto al Galà il Premio come Miglior Artista Emergente, proprio in quella occasione conobbe Stefano Sollima da cui poi è stato diretto proprio in “Gomorra – La Serie”.

 

L’evento, il cui momento più atteso è quello dedicato al concorso dei film, delle fiction e degli spot selezionati tra quelli realizzati in Campania nel corso della precedente stagione cinematografica, si articolerà in proiezioni per il pubblico a invito e a pagamento (al costo di 2 euro) ospitate al Cinema Teatro Posillipo, partner della kermesse.

 

Selezionati per il genere “Film Commedia”: A Napoli non piove mai di Sergio Assisi, Ma che bella sorpresa di Alessandro Genovesi, Se mi lasci non vale di Vincenzo Salemme, Si accettano miracoli di Alessandro Siani, Troppo Napoletano di Gianluca Ansanelli, Vita, Cuore, Battito di Sergio Colabona; per la categoria “Film Drama”: Bagnoli Jungle di Antonio Capuano, Due euro l’ora di Andrea D’Ambrosio, Gramigna di Sebastiano Rizzo, Indivisibili di Edoardo De Angelis, La Buona Uscita  di Enrico Iannaccone, Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino. In concorso anche le “Serie tv”: “Gomorra 2” diretta da Stefano Sollima, Francesca Comencini, Claudio Cupellini, Claudio Giovannesi; “Non dirlo al mio capo” e “Sotto copertura” entrambe di Giulio Manfredonia. Infine, concorrono per il segmento “Spot Pubblicitario”: “Campania sicura 2016”, “Impero Couture 2016”, “Dolce e Gabbana 2016”, “Leerdammer 2015”, “Carpisa 2016” ed “OptimaItalia”.

 

Tra gli appuntamenti attesi, il workshop del 5 ottobre presso Palazzo Zapata (Piazza Trieste e Trento 48, Napoli) su rilevanti temi d’impresa: dall’incontro su “Le leggi regionali e il sistema dell’audiovisivo”, introdotto dagli studenti della Luiss Writing School For Cinema & Television, a “Io faccio film”, presentazione della campagna MPA Anica Univideo. Infine, l’incontro “L’audiovisivo e la sfida del Cineturismo tra Location, Food e Moda” che si compone di tre panel su “Tax Credit e il Mercato”, “Il turismo” e “La Moda e il food”.

 

La serata di premiazione del Galà, che si svolgerà il 7 ottobre nella suggestiva location del Castello Medievale di Castellammare di Stabia (Napoli), ospiterà tra gli altri i maggiori esponenti del mondo dello showbiz nazionale e sarà condotta da Maurizio Casagrande. Madrine dell’evento saranno Shalana Santana, attrice di origini brasiliane protagonista dell’opera prima di Francesco Albanese Ci devo pensare, e Giulia Andò, attrice palermitana molto apprezzata per la sua interpretazione in Viva la libertà, al fianco di Toni Servillo e Valerio Mastandrea, e tra le protagonista della serie tv “Questo è il mio paese”, diretta da Michele Soavi.

 

La giuria, a cui è stato assegnato il compito di esaminare le varie opere selezionate e attribuire i Premi alle singole categorie, è presieduta dal giornalista Tonino Pinto e composta dal professor e critico cinematografico Valerio Caprara, dagli sceneggiatori Daniele Cesarano e Nicola Guaglianone, dal direttore del Corriere del Mezzogiorno Enzo D’Errico, dal regista e produttore Riccardo Grandi, dal critico cinematografico Enrico Magrelli, dall’assessore al Turismo della Regione Campania Corrado Matera, dal direttore della direzione generale Turismo MIBACT Francesco Palumbo e dalla giornalista Miriam Mauti.

 

Inoltre, ai Premi ufficiali si affiancheranno gli importanti riconoscimenti assegnati ad autorevoli rappresentanti del mondo dello spettacolo, tra i tanti il Premio Speciale alla carriera, assegnato nelle trascorse edizioni a icone del Cinema come Gianni Amelio e Pupi Avati; il Premio Speciale Stampa, quello Cinema e Teatro ed ancora un Premio per le opere prime, dedicato alla memoria del napoletano Francesco Rosi, tra i più celebri registi del panorama cinematografico internazionale scomparso nel gennaio dello scorso anno.

 

Il Galà del Cinema e della Fiction della Campania gode del patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Napoli, dell’Unione Industriale di Napoli e conta sulla proficua collaborazione con la Film Commission – Regione Campania. Tra gli sponsor di questa edizione sono da annoverare: Eles Couture, Università Telematica Pegaso, Banca Stabiese.

 

Casting – SI CERCA UN RAGAZZO 18/24 anni (età scenica 17 anni ma maggiorenne)

 

PER IMPORTANTE SERIE SI CERCA UN RAGAZZO 18/24 anni   (età scenica 17 anni ma maggiorenne)

Per importante progetto televisivo italiano si ricerca un ragazzo tra i 18/24 anni (età scenica 17 anni).
Un bel ragazzo, molto intelligente che  ha un carattere a volte provocatorio.
E’ un personaggio molto complesso e profondo: un ragazzo di bell’aspetto, forte all’apparenza ma con alcune fragilità che verranno fuori man mano.

Chiunque sia interessato e pensi di rispecchiare le caratteristiche richieste può inviare il prima possibile  CV e foto a ragazzoincura@gmail.com.

Questi i maggiori 10 incassi della stagione



Film usciti dopo il 1 agosto  

Questi i maggiori 10 incassi della stagione   in mln di euro e data di uscita – Dati Cinetel
  
1) “Suicide Squad”  12 milioni di euro (Uscita : 13/8/2016) 1.7 milioni di presenze (1* film per presenze in sala)  . 

2)    ”Alla ricerca di Dory” 10.5  (15/9/2016) 1.6 milione di euro (2* film per presenze in sala). 

3)   “L’Era Glaciale: in Rotta di Collisione” 8.5 milioni di euro  (25/8/2016) 1.4  milione di presenze  (3* film per presenze in sala).  

4)  “Io prima di te”  6.8 milioni di euro    (1/9/2016) 1.1  milione di  presenze (4* film per presenze in sala). 

5) “Il drago invisibile”  3.4  milioni di euro(10/8/2016)  570  mila presenze (5* film per presenze in sala)  . 

6) “Jason Bourne” 2.6 milioni di euro  (1/9/2016) 446 mila presenze  (6* film per presenze in sala).   

7)   “Independence Day: Resurgence”  2.5 milioni di euro (8/9/2016) 434 mila presenze  (7* film per presenze in sala). 

8)  ”Bridget Jones’s Baby”  2.3 milioni di euro (22/9/2016) 373 mila presenze  (8* film per presenze in sala). 
 
9)   “Paradise Beach : Dentro l’incubo” 2.1  milioni di euro (25/8/2016)  343 mila presenze (9* film per presenze in sala).  

10)   “Trafficanti”  1.8 milioni di euro (15/9/2016) 271 mila presenze  (10* film per presenze in sala). 
 

In libreria : Cinema e gravidanza – “Fermi tutti sono incinta Cinema e gravidanza”

“Fermi tutti sono incinta Cinema e gravidanza

 

Come il cinema ha rappresentato l’evento gravidico? Ci sono film che narrano delle nuove frontiere della fecondazione? E con quale sguardo registi e sceneggiatori hanno raccontato il dramma delle donne costrette a ricorrere all’aborto o che non possono mettere alla luce dei figli, perché sterili ? E come è raffigurata la figura del ginecologo sullo schermo?

Il volume di Ignazio Senatore, psichiatra dell’Università “Federico“ di Napoli e critico cinematografico, affronta, con disincanto, questi temi spinosi e delicati.

Tra le duecentocinquanta pellicole analizzate non mancano alcuni classici del cinema americano (Un posto al sole, Femmina folle), il discusso Marnie, l’impareggiabile Rosemary’s baby  Nastro rosso a New York, il gelido Affare di donne, il dolente Family Life, il toccante Inseparabili, il graffiante The Snapper, il poetico Sesso, bugie e videotape, il sentimentale Il dottor T e le donne, l’anticonformista Juno, i divertenti Pane, amore e fantasia ed Alfredo Alfredo, il provocatorio La donna scimmia, il gustoso Aprile ed i recenti Molto incinta, Baby mama, Piacere, sono un po’ incinta e Provetta d’amore.

“Fermi tutti sono incinta Cinema e gravidanza non è solo un omaggio al cinema, ma é sopratutto una traccia, un possibile itinerario all’interno del misterioso, sconosciuto ed affascinante mondo femminile.

 

Questi i maggiori 10 incassi della stagione


Film usciti dopo il 1 agosto  

Questi i maggiori 10 incassi della stagione   in mln di euro e data di uscita – Dati Cinetel
  
1) “Suicide Squad”  12 milioni di euro (Uscita : 13/8/2016) 1.7 milioni di presenze (1* film per presenze in sala)  . 

2)    ”Alla ricerca di Dory” 10.5  (15/9/2016) 1.6 milione di euro (2* film per presenze in sala). 

3)   “L’Era Glaciale: in Rotta di Collisione” 8.5 milioni di euro  (25/8/2016) 1.4  milione di presenze  (3* film per presenze in sala).  

4)  “Io prima di te”  6.7 milioni di euro    (1/9/2016) 1.1  milione di  presenze (4* film per presenze in sala). 

5) “Il drago invisibile”  3.4  milioni di euro(10/8/2016)  570  mila presenze (5* film per presenze in sala)  . 

6) “Jason Bourne” 2.6 milioni di euro  (1/9/2016) 445 mila presenze  (6* film per presenze in sala).   

7)  “Independence Day: Resurgence”  2.5 milioni di euro (8/9/2016) 431 mila presenze  (7* film per presenze in sala). 
 
8)  ”Paradise Beach : Dentro l’incubo” 2.1  milioni di euro (25/8/2016)  343 mila presenze (8* film per presenze in sala). 
 
9)   ”Bridget Jones’s Baby”  2 milioni di euro (22/9/2016) 311 mila presenze  (9* film per presenze in sala).

10)   “Trafficanti”  1.7 milioni di euro (15/9/2016) 261 mila presenze  (10* film per presenze in sala). 
 

UP & DOWN – FICTION ITALIANA – DATI AGGIORNATI


Prime serate di fiction italiana sotto il 16%. Ascolti e share dal 1/08/2016  


1) 21/9 Canale 5, “Rimbocchiamoci le maniche”, 2965, 12.6% 

2) 14/9 Canale 5, “Rimbocchiamoci le maniche”, 2995,13.05% 

3)  21/9   Rai,  ”Lampedusa”,   3298,  13.41%, 

4) 15/9 Canale 5, “Squadra Antimafia 8 – Il ritorno del boss”,  3.133 , 13.66%

5) 26/9   Rai,   “Catturandi – Nel nome del padre”, 3430, 13.87% 

6)  19/9   Rai,   “Catturandi – Nel nome del padre”, 3368, 13.88% 

7)  22/9 Canale 5, “Squadra Antimafia 8 – Il ritorno del boss”,  3.119 , 14.07%

8) 14/9   Rai,  ”Un medico in famiglia 10″,   3.615,  14.7%, 

9) 12/9   Rai,   “Catturandi – Nel nome del padre”, 3477, 14.86% 

10) 7/9 Canale 5, “Rimbocchiamoci le maniche”, 3499,15.82% 
 

IN SALA DA MERCOLEDÌ 9 NOVEMBRE “CHE VUOI CHE SIA” DI EDOARDO LEO – TEASER

 

Arriverà in sala il 9 Novembre, con un giorno in anticipo per aderire all’iniziativa CINEMA2DAY (ingresso in sala a due euro ogni secondo mercoledì del mese), CHE VUOI CHE SIA, quarto lungometraggio diretto da Edoardo Leo, interpretato dallo stesso Leo con Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Massimo Wertmuller, Marina Massironi e Bebo Storti.

 

Scritta da Edoardo Leo con Alessandro Aronadio, Marco Bonini e Renato Sannio, la commedia è prodotta da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film e Warner Bros. Entertainment Italia e verrà distribuito nelle sale da Warner Bros. Pictures.

 

Fanno parte del cast tecnico: l’autore della fotografia Alessandro Pesci, lo scenografo Paki Meduri e Gianluca Misiti per le musiche.

 

 

SINOSSI

 

Claudio (Edoardo Leo) e Anna (Anna Foglietta) continuano a rimandare il progetto di un figlio nell’attesa che la loro situazione economica migliori. Le loro speranze sono riposte in una piattaforma web ideata da Claudio, ma il crowdfunding lanciato per svilupparla non dà i risultati auspicati. Nessuno su Internet sembra capire il valore della sua idea. Una sera, ad una festa, complici alcol e delusione, Claudio registra un video che posta per scherzo e lancia una sfida al “popolo di Internet”: visto che sembrano essere tutti interessati solo al sesso, Claudio li provoca a fare un’offerta per vedere un video hard, che girerà con Anna, uan volta raggiunta la cifra richiesta. Tanto è questo che si cerca su Internet, no?

Inaspettatamente la provocazione di Claudio, ha un grande successo in rete e, mentre la loro celebrità aumenta, le offerte raggiungono una cifra incredibile. A questo punto tutti sono pronti a dire la loro a cominciare dallo zio Franco (Rocco Papaleo) che si offre assurdamente di aiutarli a fare questo video. Ovviamente contrastato da sua moglie (Marina Massironi). E poi i genitori (Massimo Wertmuller e Bebo Storti) pronti a prendere posizione. Chi a favore chi contro. E poi gli amici di lui e le amiche di lei. E poi i commenti anonimi del web.

Il dilemma di questa scelta si insinua nella testa dei nostri protagonisti. Cosa faranno di fronte a questa proposta ‘decente’? Ma una pensiero inizia a farsi strada: è davvero così sbagliato svendere la propria intimità per poter finalmente realizzare i propri sogni?