GRANDI APPLAUSI PER IL TRAILER DI “Hunger Games 2″


 
Abbiamo visto le prime scene di Mission Impossible 5…action allo stato puro…inseguimenti e non solo caspita…penso che mantenga quello che la gente si aspetta oggi lungo applauso degli esercenti (proprietari di cinema) che inizieranno la stagione sapendo di incassare….(La musica di M.I. poi e’ sempre un piacere)….

Tutti a ridere per Minions….impazziti per le clip fatte vedere spassosisssime …si prevede incasso record visto che e’ atteso dai 3 ai 93 enni…

Scene mozzafiato, accativanti e  sorprendenti quelle viste di “Everest” girato anche a Cinecitta’ nel cast anche Josh Brolin, Robin Wright, Sam Worthington, Keira Knightley, Emily Watson, Jake Gyllenhaal…..dal 24 settembre in sala…

Molto atteso (dark thriller horror) il “Crimson Peak” di Guillermo del Toro con Jessica Chastain e tutti curiosi di saperne di più del film con Jolie e Pitt che sono tornati a lavorare insieme in “By the Sea”


Il trailer super stra applauditissimo a Riccione e’ quello di “Hunger Games 2″….le immagini sono veramente molto fiche e accattivanti….molta action e Jennifer Lawrence sempre più cool …si prevedono incassi record in tutto il mondo come accade per gli “ultimi” capitoli vedi Harry Potter e non solo

19 agosto “Mission: Impossible – Rogue Nation”

19 agosto Mission: Impossible – Rogue Nation”   (“Mission: Impossible 5″)    di Christopher McQuarrie con Alec Baldwin, Jeremy Renner, Paula Patton, Simon Pegg, Tom Cruise, Ving Rhames  - Universal

 

Ethan e il suo team affrontano la loro nuova missione impossibile, la più dura finora: eliminare il Sindacato, un’organizzazione criminale internazionale, altamente addestrata come loro e incaricata di distruggere la IMF.

CASTING – CINEMOTORE PROFESSIONAL …..ALCUNI IN CHIUSURA…

 
  

Dal 9 luglio altri 3 film


9 luglio ”Terminator: Genisys” di Alan Taylor con Arnold Schwarzenegger, Emilia Clarke, Jai Courtney, Matt Smith  - Universal

####

9 luglio “Giovani si diventa” (“While we’re young” ) Ben Stiller, Naomi Watts, Adam Driver, Amanda Seyfried    EAGLE 

####

9 luglio “Il nemico invisibile” di Paul Schrader con Nicolas Cage

. ECCO PERCHÉ LE COMMEDIE ITALIANE “FUNZIONANO” SEMPRE DI MENO..tra Parrocchiette (amici degli amici), Mitomania, Disattenzione e pigrizia di alcuni produttori e non solo….

 

TUTTO IL MONDO DEL CINEMA CHE CONTA  A RICCIONE
Per 4 giorni i proprietari di tutte le sale di cinema d’italia (esercenti) saranno a Riccione per scegliere i film da programmare nei cinema che frequentate abitualmente, importante non sbagliare, tenendo sempre conto del tipo di pubblico che frequenta la sala di riferimento, a Roma per esempio i cinefili prediligono sale come Eden, Fiamma, Quattro Fontane,  chi ama i film d’azione o con effetti speciali The Space Moderno e The Space Magliana sono tra le sale preferite, poi ci sono sale “storiche” (tra le poche sopravvissute) centrali come Barberini scelte per tutti i generi, sempre affollate poi le sale dei centri commerciali anche in città come Roma dove parcheggiare e’ sempre più difficile (calcolando anche cha Roma sono tornati in gran numero parcheggiatori abusivi, lavavetri, gente molesta ai semafori, saltimbanchi, giullari etc.. vabbe quelli ci sono anche al Governo…).
##
FULL IMMERSION…SI VEDRANNO LE PRIME IMMAGINI DE FILM PIÙ ATTESI….
Riccione ospita anche quest’anno un full immersion come sempre altissimamente professionale, un film per uscire deve avere una distribuzione Warner Bros, 01-Raicinema, Universal, Medusa, 20th Fox,Disney,Lucky Red,Eagle, Bim,Koch Nedia,Notorious,Videa,M2,Microcinema, etc….sono previste venti convention dove verranno fatti vedere in esclusiva le prime clip dei film che vedrete da agosto 2015 a luglio 2016, clip spesso esclusivissime con video saluti spesso anche di noti registi e attori rivolti agli esercenti per convincerli a  credere nei loro prodotti.
##
USCIRE BENE
La “morte” della pellicola ha facilitato la possibilità di uscire in sala con più copie ma non contano solo le copie, e’ ormai importante uscire nelle sale giuste quelle che l’utente finale (il pubblico) ama e il pubblico e’, come sappiamo, sempre più feticista, oltre al parcheggio, si pensa alle poltrone, al tempo trascorso prima dell’inizio proiezione, alla presenza dell’intervallo, al tipo di gente che frequenta quella sala…
##
LA SCELTA
Cambiato anche l’idea di “scelta” del film, una volta si andava in un multisala e si decideva al momento cosa vedere guardando nel monitor quelli disponibili con posti non esauriti, oggi si sceglie il titolo solo se convinti, si sperimenta poco (giustamente anche per crisi ma anche “fregature” prese precedentemente)…. ormai diventa strategico e  indispensabile un ottimo lavoro di marketing, l’arrivo di un film deve essere noto molte settimane anche mesi prima, indispensabile avere un trailer “efficace” (il mancato incasso di alcuni film e’ causa anche di quello), indispensabile far capire subito al pubblico cosa andrà a vedere, il tam tam funziona ma spesso non c’e’ tempo, escono ormai una media di 10 film a week end, 2 incassano degli altri 8 spesso nessuno conosceva l’esistenza..
##
CONVINCERE E’ FAR CONOSCERE IN TEMPO
Le affissioni sono quasi diventate inutili o comunque sbagliate le foto che non hanno nulla di accattivante oltre che fare l’appello delle solite facce (qui a Riccione già si vedono molte locandine dei prossimi film) ….a seconda del film il lancio cambia continuamente usando tv, internet e radio..
ROMA ORMAI OUT COME CAPITALE PROFESSIONALE
Riccione come Rimini, Bologna,etc.. sono comunque l’esempio di come Fiere, Convention, etc..possano portare vita a tutto il commercio di una città : negozi, bar, ristoranti, strutture vedono arrivare ogni settimane migliaia di congressisti, linfa vitale per le città al contrario di Roma dove l’unica Fiera che era popolare e’ stata decentrata, Roma si regge ormai “solo” sul turismo anche se nascono ogni giorno bar o ristoranti spesso “imbarazzanti”, in Emilia Romagna invece si fa di tutto per il cliente…la gentilezza e’ un punto di forza
##
PROLUNGAMENTO
Tornando alle Giornate professionali di cinema, i primi discorsi principali che si sentono sono relativi a tre fattori: Pirateria, multiprogrammazione e  prolungamento stagione.
La pirateria e’ dilagante a vedere film in streaming ormai oggi sono anche cinefili…la domanda “e’ uscito?”( In sala) e’ stato sostituito con “l’hanno messo?” (Online)….la speranza e’ fare qualcosa..anche perchè un film ha una vita in sala che difficilmente supera ormai le 3 settimane..inutile fare convegni o iniziative servono leggi forti antipirateria..anche perche’ i siti sono sempre quei 5 (un po’ come gli zingarelli sotto la metro a Roma da 10 anni sono sempre gli stessi li abbiamo visti crescere..indisturbati) e quei 5 siti ogni giorno “sfornano” titoli
Del prolungamento stagione se ne parla da più di 10 anni anche se alla fine ci si ritrova ogni anno con 30 film disponibili quando arriva il caldo, anche se ad incassare sono solo al massimo e sempre 2 titoli (quest’anno Jurassic World e Ted 2).
La “Multiprogrammazione” e’ un’alternativa per sopravvivere…programmare durante la giornata anche nelle stesse sale titoli diversi…Magari Minions il primo pomeriggio visto che i bambini affollano le sale a quell’ora, un film per cinefili e non solo nel pomeriggio e uno per il grande pubblico la sera.
##
COMMEDIE ITALIAN STYLE
Questa’anno l’Italia sfiderà i blockbuster hollywoodiani sfornando commedie, commedie, commedie…anche se di diverso genere….
l’alternativa sono i film d’autore che incassano solo se diretti da un regista molto amato, il pubblico pero’ non si accontenta solo del nome ogni volta vuole uscire dalla sala soddisfatto e non e’ sensibile ai premi in Italia ormai autoreferenziali e assegnati con motivazioni spesso incomprensibili.
##
LA PARROCCHIETTA DEGLI AMICI
Per quanto riguarda la commedia siamo in Italia in un periodo di stallo, molti produttori invece di scegliere la storia e leggere bene il copione convincendo il regista a diverse stesure, cercano di accaparrarsi i registi ..in altri casi si sta creando una parrrocchietta, in un film tu scrivi ed io dirigo, poi in altro tu  dirigi e io recito..ormai dopo l’avvento degli attori registi c’e’ l’avvento degli attori “scrivani”..devono scrivere la loro parte…quando ad un attore dici Perchè’ non ti concentri magari sulla recitazione invece che sulla regia o il contrario ti parlano di Ben Affleck a quel punto non sai se ridere davanti a lui o andar via capendo che non c’e’ speranza…
La gente non e’ più tollerante basta vedere incassi in calo di molti registi e film (per molti in picchiata), registi e produttori che gridano al miracolo se superano i 5 milioni di euro.
##
SHOW MUST GO ON
La prossima stagione sarà affollatissima di titoli hollywoodiani, servirà esser competitivi indispensabile sarà convincere il pubblico a scegliere un film piuttosto che un altro ed e’ per questo che i proprietari delle sale di tutta Italia sono qui…comunque vada per molti titoli quest’anno sarà un successo…show must go on…

Per ridere ….I 10 personaggi che ti fanno più “pena” in spiaggia….

I 10 personaggi che ti fanno più “pena” in spiaggia….

1. La ragazza che nonostante i 500 lettini disponibili di cui 480 vuoti si piazza in topless vicino al bagnino sperando le dia retta (la sindrome da animatore del villaggio)

2. La donna che preferisce al camminare sulla riva il Tapis roulant, ti giri e vedi lei da sola con gli attrezzi spesso con le cuffiette (la Jennifer Beals deNoantri)

3. L’uomo costretto dalla moglie a ballare “il coccodrillo come fa” circondato da un esercito di bambini e 4/5 donne cannone che sperano che quel “movimento” possa farle scendere di qualche milligrammo per crearsi l’alibi dello scrofanamento serale.

4. L’amico costretto a fare le. foto all’amica mitomane che vive la giornata al mare come una giornata di shooting di Sports Illustrated

5. La ragazza bussola. Quella che cammina per un’ora, l’orizzonte per lei non e’ mai sole e mare ma lo schermo del suo smartpohe

6. Le ragazze wifi..sono le amiche della 5 mentre lei cammina, le altre sono sdraiate sul lettino (le loro letture spaziano da focus a posizionate in modo scientifico per non fa andare i raggi sullo schermo e poter leggere i messaggi che arrivano dagli amici e rispondere…”Ndo stai..” “Ciao sto na crema”

7..L’urlatrice, ne abbiamo gia’ parlato, non comunica lei strilla, dopo il matrimonio come anche ribadisce Battista nei suoi spettacolo da moglie si e’ trasformata in suocera per il marito in dittatrice inascoltata per i figli, un Angela Merkel del focolare

8. La donna o l’uomo dei ricordi…quelli che ricordano che esistono cose solo quando ballano il Gioca jouer “baciare..salutare…camminare….macho..”..

9.Il papa’ rabdomante…sono tutti pronti per tornare a casa ma lui e’ li da 1 ora 30 minuti alla ricerca di rastrelli, secchielli dei figli, alla fine rinuncia e lo trovi tornare dalla bottega vicino l’entrata dicendo al figlio “guarda che bel secchiello nuovo”

10. La donna anti “movimento sensual” quella che quando balla la macarena provoca uno spostamento di massa delle altre persone nello stabilimento vicino

A breve altri speciali estivi….

CASTING – CINEMOTORE PROFESSIONAL …..ALCUNI IN CHIUSURA….

PESARO DOC FEST “HAI VISTO MAI?”

PESARO DOC FEST “HAI VISTO MAI?”

Pesaro, dal 3 al 5 luglio 2015

Il Festival del documentario ideato e diretto da Luca Zingaretti torna con una nuova veste, dal 3 al 5 luglio si svolgerà infatti a Pesaro la prima edizione del PESARO DOC FEST “HAI VISTO MAI?”. 10 i documentari in concorso su temi sociali, selezionati tra centinaia giunti da tutto il mondo, e divisi in due sezioni: 6 i finalisti per la sezione 30’DOC (durata massima 30minuti) COME UNA STELLA regia di Bartolomeo Pampaloni DAILY LYDIA regia di Marco Zuin IN CERCA DI UN AMICO regia di Karma Gava & Alvise Morato L’AUTRE PEINE regia di Djamila Sfaxi REBEL MENOPAUSE regia di Adele Tulli ROSA regia di Cristina Ferraiuolo 4 i finalisti per la sezione 80’DOC (durata massima 80minuti) A BURNING DREAM regia di Massimiliano Davoli I FANTASMI DI SAN BERILLO regia di Edoardo Morabito PLAYING WITH FIRE regia di Papathanassiou Anneta THE HUMAN HORSES regia di Rosario Simanella & Marco Landini 2 le Giurie: la Giuria Istituzionale formata dalla regista e scrittrice Elisa Fuksas, gli attori Cesare Bocci e Peppino Mazzotta, dal regista e attore Duccio Giordano, il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci e la Giuria Ragazzi formata da 32 studenti dei licei della città di Pesaro. 3 i temi principali di questa nuova edizione: l’ALIMENTAZIONE, il TERRRORISMO e la LEGALITÀ affrontati con ospiti d’eccezione attraverso incontri, dibattiti e proiezioni speciali. Le piazze e i palazzi della città di Pesaro si animeranno per tre giorni con eventi speciali, a cominciare dalla lettura de “La Sirena” di Luca Zingaretti in occasione della Notte Rosa. Il Festival è organizzato dall’Associazione Culturale “Hai visto mai?” in collaborazione con il Comune di Pesaro e con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Gradara.