Interessante l’idea del film e l’interpretazione di Vincent Lindon ne L’Apparizione, anche se poteva essere sforbiciato e di molto

Interessante l’idea del film e l’interpretazione di Vincent Lindon ne L’Apparizione, anche se poteva essere sforbiciato e di molto

Vincent Lindon è Jacques, un famoso reporter di guerra che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un’apparizione avvenuta in un villaggio della Francia. Anna, orfana e novizia, afferma di aver visto la Vergine Maria. Lo straordinario evento, che ha grande risonanza, ha condotto migliaia di pellegrini sul luogo della presunta apparizione. Jacques, nonostante la sua estraneità al mondo religioso, accetta di far parte della commissione d’inchiesta canonica e di indagare per scoprire se la commovente e carismatica Anna stia mentendo oppure no…

Un film che fotografa il boom del turismo religioso. Non e’ un action, non è un thriller anche se la suspense a tratti non manca, non è assolutamente horror, non ci sono assolutamente esorcismi o scene forti. E’ il viaggio di un uomo che cerca di dimenticare un dolore e una donna al centro dell’attenzione pronta a tutto per dichiararsi sincera.

“Sappiamo che la realtà è la sua specialità….ma la realtà non esiste… è un’ombra, un’illusione. La verità è sempre altrove…”

La macchna da presa non si stacca quasi mai da Vincent Lindon (punto di forza), lo seguiamo per tutto il film come fossimo con lui, c’è anche qualche momento lento nella parte centrale del film, ma la curiosità di sapere se la ragazza sta mentendo o sta dicendo la verità tiene lo spettatore constantemente attento e scena dopo scena sempre desideroso di capire cosa ci sia dietro questa apparizione.

Uno dei limiti del film a parte la lunghezza (doveva durare almeno mezzora di meno) è il tema musicale principale ripetitivo.

Vincent Lindon sempre bravo. non per esterofilia ma la Francia una una scuderia di attori straordinari, Vincent Cassel, Jean-Hugues Anglade,Omar Sy, François Cluzet, Lambert Wilson, Romain Duris, Christian Clavier, Jean Reno, Jean Dujardin,Franck Dubosc, Daniel Auteuil….Attori che non hanno nulla da invidiare ai loro colleghi di Hollywood. Anche se tra i migliori di Hollywood figuano da tempo sempre meno americani e sempre più inglesi o australiani.

L’Apparizione con Vincent Lindon – Voto 6

Nel film ha un ruolo anche Augusto Zucchi

JAMES FRANCO e MAGGIE GYLLENHAAL tornano con THE DEUCE – La via del porno Seconda stagione Torna l’apprezzata serie HBO che racconta il boom dell’industria pornografica

THE DEUCE – La via del porno

Seconda stagione


Torna l’apprezzata serie HBO che racconta il boom dell’industria pornografica nella vibrante e violenta New York a cavallo fra gli anni ’70 e gli ‘80

 

Protagonisti
JAMES FRANCO e MAGGIE GYLLENHAAL

 

Da lunedì 15 ottobre alle 21.15 su Sky Atlantic e disponibile su Sky On Demand

 

È il 1978 e la Continua a leggere

Cosa fanno

BARNABA BONAFACCIA a fine novembre debutta a teatro con lo spettacolo “Carta Straccia” di e con Pino Strabioli e Sabrina Knaflitz al Teatro Giulia Off Off 

Cosa fanno

Alessia Debandi è nel cast della prima serie Tv perRaiuno diretta da Cotroneo “La Compagnia del Cigno” e sta girando “Volevo fare la rockstar” di Matteo Oleotto per Raiuno

Cosa fanno

Marco Bonini è in uscita su RaiUno con il film Tv “Bastano un paio di baffi” di Fabrizio Costa , su Canale5 con “La dottoressa Giò” di Aurelio Grimaldi.

Sarà   protagonsita del film tv  “L’amore, il sole e le altre Stelle” di Fabrizio Costa e nei prossimi mesi con “3+1 giorni per innamorarsi” di Bendetta Pontellini

Cosa fanno

ROSANNA SAPIA, reduce dal successo di pubblico della fiction Raiuno “La vita promessa” di Ricky Tognazzi, adesso sta girando da protagonista il film“Lo scoglio del Leone” di Alfio Sorbello