CINEMOTORE CONSIGLIA DI RECUPERARE 7 FILM (leggi quali)

CINEMOTORE CONSIGLIA DI RECUPERARE (ancora programmati o a breve) AL CINEMA – SE NON LI AVETE VISTI… 7 FILM – SEGUENDO (assolutamente) I PROPRI GUSTI :

Se vi piace il genere o gli attori

“Lion – la strada verso casa”, (ancora in pochissime sale),

“La battaglia di Hacksaw Ridge” (ancora in poche sale),

“Jackie”

“Smetto quando voglio Masterclass”

“L’ora legale”

#####

Ed inoltre da vedere…

A breve “Omicidio all’italiana”

A breve “Logan”

#####

GIA’ VISTI E DELUDENTI RISPETTO ALLE ASPETTATIVE SECONDI NOI

“T2: Trainspotting”

“Manchester by the sea”

Questi i maggiori 10 incassi della stagione

1) ANIMAZIONE -Disney – ”Alla ricerca di Dory” 15.1 milioni di euro (15/9/2016) 2.4 milioni di presenze (1* film per presenze in sala).

2) WB – ”Animali fantastici: dove trovarli” 14.9 milioni di euro (17/11/2016) 2.2(42) milioni di presenze (3* film per presenze in sala).

3) ANIMAZIONE – Disney – “Oceania” (Moana) 14.2 milioni di euro (22/12/2016) 2.2(37) milione di presenze (4* film per presenze in sala).

4) ANIMAZIONE – Universal – “Pets – Vita da animali” 13.3 milioni di euro (6/10/2016) 2.2(74) milioni presenze (2* film per presenze in sala).

5) Universal – “Cinquanta sfumature di nero” 13 milioni di euro (9/2/2017) 1.8(77) milione di presenze (5* film per presenze in sala).

6) WB – “Inferno” 12.4 milioni di euro (13/10/2016) 1.8(70) milione di presenze (6* film per presenze in sala).

7) WB – “Suicide Squad” 12.1 milioni di euro (Uscita : 13/8/2016) 1.7(95) milioni di presenze (7* film per presenze in sala) .

8) Disney – “Rogue One: A Star Wars Story” 10.2 milioni di euro (15/12/2016) 1.4(29) milione di presenze (11* film per presenze in sala).

9) ITALIA – Medusa – “L’ora legale” – 10.1(38) milioni di euro (4/1/2017) 1.7(54) milione di presenze (8* film per presenze in sala).

10) ITALIA – 01 Distribution – “Mr Felicità” 10.1(31) milioni di euro (1/1/2017) 1.6(75) milione di presenze (9* film per presenze in sala).

####

3 dalla Warner Bros, 3 film distribuiti dalla Disney, 2 dalla Universal, 1 dalla 01 distribution e 1 dalla Medusa

####

Uscito dalla top ten

WB – “Collateral Beauty” – 9.4 milioni di euro (4/1/2017) 1.5 milione di presenze (9* film per presenze in sala).

David di Donatello – CANDIDATURE FILM 2016

ACCADEMIA DEL CINEMA ITALIANO PREMI DAVID DI DONATELLO

 

CANDIDATURE FILM 2016

 

Queste le candidature ai Premi David di Donatello 2017 dei film usciti al cinema dal 29 febbraio al 31 dicembre 2016, in ordine alfabetico.

 

 

                           MIGLIOR FILM

 

- Fai bei sogni - prodotto da IBC Movie, Kavac Film con Rai Cinema

per la regia di Marco BELLOCCHIO

- Fiore - prodotto da Pupkin Production, IBC Movie con Rai Cinema

per la regia di Claudio GIOVANNESI

- Indivisibili - prodotto da Attilio DE RAZZA, Pierpaolo VERGA

per la regia di Edoardo DE ANGELIS

- La pazza gioia - prodotto da Marco BELARDI per Lotus Production (una società di Leone Film Group) in collaborazione con Rai Cinema.

per la regia di Paolo VIRZÌ

- Veloce come il vento - prodotto da Domenico PROCACCI con Rai Cinema

per la regia di Matteo ROVERE

 

 

                           MIGLIOR REGIA

 

- Fai bei sogni < Marco BELLOCCHIO
- Fiore < Claudio GIOVANNESI
- Indivisibili < Edoardo DE ANGELIS
- La pazza gioia < Paolo VIRZÌ
- Veloce come il vento < Matteo ROVERE

 

 

                        MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE

 

- Il più grande sogno < Michele VANNUCCI
- La ragazza del mondo < Marco DANIELI
- La pelle dell’orso < Marco SEGATO
- Mine < Fabio GUAGLIONE, Fabio RESINARO
- WAX: We are the X < Lorenzo CORVINO

 

 

 

                  MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

 

- Fiore < Claudio GIOVANNESI, Filippo GRAVINO, Antonella LATTANZI
- In guerra per amore < Michele ASTORI, Pierfrancesco DILIBERTO, Marco MARTANI
- Indivisibili < Nicola GUAGLIANONE, Barbara PETRONIO, Edoardo DE ANGELIS
- La pazza gioia < Francesca ARCHIBUGI, Paolo VIRZÌ
- Le confessioni < Roberto ANDÒ, Angelo PASQUINI
- Veloce come il vento < Filippo GRAVINO, Francesca MANIERI, Matteo ROVERE

 

                      MIGLIORE SCENEGGIATURA ADATTATA

 

- Era d’estate < Fiorella INFASCELLI, Antonio LEOTTI
- Fai bei sogni < Edoardo ALBINATI, Marco BELLOCCHIO, Valia SANTELLA
- La stoffa dei sogni < Gianfranco CABIDDU, Ugo CHITI, Salvatore DE MOLA
- Naples ’44 < Francesco PATIERNO
- Pericle il nero < Francesca MARCIANO, Valia SANTELLA, Stefano MORDINI
- Un paese quasi perfetto < Massimo GAUDIOSO

 

                      MIGLIOR PRODUTTORE

 

- Caffè - Cristiano BORTONE, Bart VAN  LANGENDONCK,

Peter BOUCKAERT, GONG Ming Cai, Natacha DEVILLERS

- Fiore - Pupkin Production e IBC Movie con Rai Cinema
- Indivisibili - Attilio DE RAZZA, Pierpaolo VERGA
- La pazza gioia - Marco BELARDI per Lotus Production (una società di Leone Film Group) – in collaborazione con Rai Cinema.
- Le confessioni - Angelo BARBAGALLO per Bibi Film con Rai Cinema
- Veloce come il vento - Domenico PROCACCI con Rai Cinema

 

                      MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

 

- Fiore < Daphne SCOCCIA
- Indivisibili < Angela e Marianna FONTANA
- La pazza gioia < Valeria BRUNI TEDESCHI
- La pazza gioia < Micaela RAMAZZOTTI
- Veloce come il vento < Matilda DE ANGELIS

 

 

 

                      MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

 

- Fai bei sogni < Valerio MASTANDREA
- La ragazza del mondo < Michele RIONDINO
- La stoffa dei sogni < Sergio RUBINI
- Le confessioni < Toni SERVILLO
- Veloce come il vento < Stefano ACCORSI

 

 

                      MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

 

- Indivisibili < Antonia TRUPPO
- La pazza gioia < Valentina CARNELUTTI
- La vita possibile < Valeria GOLINO
- Piuma < Michela CESCON
- Veloce come il vento < Roberta MATTEI

 

 

                      MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

 

- Fiore < Valerio MASTANDREA
- Indivisibili < Massimiliano ROSSI
- La stoffa dei sogni < Ennio FANTASTICHINI
- Le confessioni < Pierfrancesco FAVINO
- Le ultime cose < Roberto DE FRANCESCO

 

 

                      MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

 

- Fai bei sogni < Daniele CIPRÌ
- Indivisibili < Ferran PAREDES RUBIO
- La pazza gioia < Vladan RADOVIC
- Le confessioni < Maurizio CALVESI
- Veloce come il vento < Michele D’ATTANASIO

 

 

                      MIGLIORE MUSICISTA

 

- Fai bei sogni < Carlo CRIVELLI
- Indivisibili < Enzo AVITABILE
- La pazza gioia < Carlo VIRZÌ
- La stoffa dei sogni < Franco PIERSANTI
- Veloce come il vento < Andrea FARRI

 

 

 

                      MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

 

- Come diventare grandi nonostante i genitori < “I CAN SEE THE STARS”

musica e testi di Fabrizio CAMPANELLI interpretata da Leonardo CECCHI, Eleonora GAGGERO, Beatrice VENDRAMIN

- Indivisibili < “ABBI PIETÀ DI NOI”

musica, testi di Enzo AVITABILE

interpretata da Enzo AVITABILE, Angela e Marianna FONTANA

- L’estate addosso < “L’ESTATE ADDOSSO”

musica di Lorenzo CHERUBINI in arte Jovanotti,

Christian RIGANO e Riccardo ONORI

testi di Lorenzo CHERUBINI in arte Jovanotti e Vasco BRONDI

interpretata da Lorenzo CHERUBINI in arte Jovanotti

- La pazza gioia < “PO POPPOROPPÒ”

musica e testi di Carlo VIRZÌ interpretata dai pazienti di Villa Biondi

- Veloce come il vento < “SEVENTEEN”

musica di Andrea FARRI testi di Lara MARTELLI

interpretata da Matilda DE ANGELIS

 

                      MIGLIORE SCENOGRAFO

 

- In guerra per amore < Marcello DI CARLO
- Indivisibili < Carmine GUARINO
- Fai bei sogni < Marco DENTICI
- La pazza gioia < Tonino ZERA
- La stoffa dei sogni < Livia BORGOGNONI

 

 

                    MIGLIORE COSTUMISTA

 

- In guerra per amore < Cristiana RICCERI
- Indivisibili < Massimo CANTINI PARRINI
- La pazza gioia < Catia DOTTORI
- La stoffa dei sogni < Beatrice GIANNINI, Elisabetta ANTICO
- Veloce come il vento < Cristina LAPAROLA

 

 

 

                    MIGLIOR TRUCCATORE

 

- Fai bei sogni < Gino TAMAGNINI
- In guerra per amore < Maurizio FAZZINI
- Indivisibili < Valentina IANNUCCILLI
- La pazza gioia < Esmé SCIARONI
- La stoffa dei sogni < Silvia BELTRANI
- Veloce come il vento < Luca MAZZOCCOLI

 

 

                  MIGLIOR ACCONCIATORE

 

- Fai bei sogni < Mauro TAMAGNINI
- In guerra per amore < Massimiliano GELO
- Indivisibili < Vincenzo CORMACI
- La pazza gioia < Daniela TARTARI
- Veloce come il vento < Alessio POMPEI

 

 

                  MIGLIORE MONTATORE

 

- 7 minuti < Consuelo CATUCCI
- Indivisibili < Chiara GRIZIOTTI
- La pazza gioia < Cecilia ZANUSO
- La stoffa dei sogni < Alessio DOGLIONE
- Veloce come il vento < Gianni VEZZOSI

 

                  MIGLIOR SUONO

 

- Fai bei sogni < Presa diretta: Gaetano CARITO – Microfonista: Pierpaolo LORENZO – Montaggio: Lilio ROSATO – Creazione suoni: New Digital Sound – Mix: Roberto CAPPANNELLI
- Indivisibili < Presa diretta: Valentino GIANNÌ – Microfonista: Fabio CONCA – Montaggio: Omar ABOUZAID e Sandro ROSSI – Creazione suoni: Lilio ROSATO – Mix: Francesco CUCINELLI
- La pazza gioia < Presa diretta: Alessandro BIANCHI – Microfonista: Luca NOVELLI – Montaggio: Daniela BASSANI – Creazione suoni: Fabrizio QUADROLI – Mix: Gianni PALLOTTO c/o SOUND DESIGN
- La stoffa dei sogni < Presa diretta: Filippo PORCARI – Microfonista: Federica RIPANI – Montaggio: Claudio SPINELLI – Creazione suoni: Marco MARINELLI – Mix: Massimo MARINELLI
- Veloce come il vento < Presa diretta: Angelo BONANNI – Microfonista: Diego DE SANTIS – Montaggio e Creazione suoni: Mirko PERRI – Mix: Michele MAZZUCCO

 

 

 

 

 

                  MIGLIORI EFFETTI DIGITALI

 

- In guerra per amore < Chromatica
- Indivisibili < Makinarium
- Mine < Mercurio Domina, Far Forward, Fast Forward
- Ustica < Canecane, Inlusion
- Veloce come il vento < Artea Film & Rain Rebel Alliance International Network

 

 

                  MIGLIOR DOCUMENTARIO

 

- 60 – Ieri, oggi, domani < di Giorgio TREVES
- Acqua e zucchero: Carlo Di Palma, i colori della vita < di Fariborz KAMKARI
- Crazy for football < di Volfango DE BIASI
- Liberami < di Federica DI GIACOMO
- Magic Island < di Marco AMENTA

 

 

                  MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

 

- Florence < di Stephen FREARS (Lucky Red)
- Io, Daniel Blake < di Ken LOACH (Cinema)
- Julieta < di Pedro ALMODOVAR (Warner Bros. Entertainment Italia)
- Sing Street < di John CARNEY (BIM Distribuzione)
- Truman – Un vero amico è per sempre < di Cesc GAY (Satine Film Distribuzione)

 

 

               MIGLIOR FILM STRANIERO

 

- Animali notturni < di Tom FORD (Universal Pictures)
- Captain Fantastic < di Matt ROSS (Good Films)
- Lion < di Garth DAVIS (Eagle Pictures)
- Paterson < di Jim JARMUSCH (Cinema)
- Sully < di Clint EASTWOOD (Warner Bros. Entertainment Italia)

 

 

 

 

 

###

 

L’apposita Giuria, composta da Andrea Piersanti, Presidente, Francesca Calvelli, Enzo Decaro, Leonardo Diberti, Paolo Fondato, Enrico Magrelli, Lamberto Mancini, Mario Mazzetti, Paolo Mereghetti, comunica le cinquine del miglior cortometraggio.

 

 

               MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

 

- A casa mia < di Mario PIREDDA
- Ego < di Lorenza INDOVINA
- Mostri < di Adriano GIOTTI
- Simposio suino in re minore < di Francesco FILIPPINI
- Viola, Franca < di Marta SAVINA

 

 

Il miglior cortometraggio Premio David di Donatello 2017 è: A CASA MIA di Mario PIREDDA

 

 

Oltre 6.000 giovani delle scuole superiori di tutta Italia votano per il

 

               DAVID GIOVANI

 

- 7 minuti < Michele PLACIDO
- In guerra per amore < Pierfrancesco DILIBERTO
- L’estate addosso < Gabriele MUCCINO
- La pazza gioia < Paolo VIRZÌ
- Piuma < Roan JOHNSON

 

Geniale l’omicidio all’italiana di Maccio Capatonda.

Geniale l’omicidio all’italiana di Maccio Capatonda…nella sua apparente semplicità e stile macchiettistico racconta un paese alla deriva che ignora quello che accade ma appare informatissimo di cronaca nera, un popolo ipnotizzato da trasmissioni che nel film ha come titolo chi l’acciso che cercano lo share a tutti i costi facendo diventare “noti” posti dove l’unica banda larga e’ formata da chi suona la tromba o il tamburo distanziati.

Dopo il film di Ficarra e Picone, di diverso stile, la fantasia supera anche qui la realtà di forte immedesimazione, come quello di un sindaco sgrammaticato stile Cetto La Qualunque interpretato da Maccio che per non far scomparire gli abitanti del paesino in fuga decide insieme al fratello (Herbert) di far credere che un soffocamento di una contessa sia in realtà un omicidio (?) con inevitabile dirottamento di “giornalisti” catapultati nell’ennesima mecca dello share che trasuda di sangue altrui e che sale con i racconti spesso inventati di presunti omicidi e ipotesi di gesti efferati mai avvenuti.

Nel film che a prima vista può apparire elementare c’e’ tutta l’Italia che si appassiona ai casi di nera sapendone più degli inquirenti, con “esperti’ chiamati a fare gli opinionisti last minute alimentati da chi promette visibilità in un palinsesto italiano dove impera il motto di Wilde che popolarità sempre più spesso fa rima con nullità a tutti i livelli.

Quel che appare surreale non e’ mai stato cosi’ vero, come quando la Ferilli che interpreta l’anchorwoman de noantri con le luci sparate addosso spiega l’indotto di un caso di cronaca in ogni settore.

Stavolta Maccio abbandona gli sketch allungati del primo film che non ci era assolutamente piaciuto per raccontare in uno stile apparentemente macchiettistico ma dosato il virus che alberga in milioni di casalinghe drogate da personaggi spesso infimi e pronti a tutto per mezzo punto di share.

Da vedere per capire …non dove stiamo andando ma dove ormai stiamo affondando da tempo credendo di saperne più di altri.

Ottima idea e le commedie italiane che funzionano sono ormai quelle che prendono spunto dalla realtà, dove la gente può rispecchiarsi senza bisogno di cast copia incolla con attori famosi (che noia sempre le stesse facce) diventati una compagnia di giro che fa perdere sapore alla storia stessa e allontana il pubblico dai propri divi non sempre all’altezza.

Bravo Maccio, nel suo stile unico ha distrutto finalmente una tv del dolore che fingendosi tv di servizio prende in giro i propri spettatori.

LOGAN CRUENTO MA COOL…grazie a Hugh Jackman

Chi ama Hugh Jackman troverà l’ultimo Wolverine “Logan” un film avvincente anche se cruento, un ultimo (?) capitolo che apprezzeranno gli amanti del personaggio della Marvel.

Stavolta l’uomo dagli artigli affilati si troverà a che fare con una bambina…. una babyreplicante….nella prima parte (la migliore) troveremo anche Patrick Stewart- Charles che annuncia all’incredulo Logan l’arrivo di una nuova replicante…..poi vedremo Logan che dovrà difenderla… fino alla terza parte molto cruenta…e un finale particolare …

La forza di Wolverine e’ il talento di Hugh Jackman uno degli attori completi (balla, canta , recita) e più di talento degli ultimi 20 anni, spesso chiamato da grandi registi (Nolan in The Prestige ,Luhrmann in Australia, Hopper in Les Miserables, Villenevue in Prisoners) o anche come protagonista di blockbuster (Xmen, Notte al museo o Real Steel che era molto bello).

Il film che uscirà in tutto il mondo dal 1 (in Italia) al 3 marzo (Usa), sarà sicuramente un grandissimo successo al box office sia perchè “fisiologicamente” quello che viene definito ultimo capitolo attira sempre, sia perchè Hugh Jackman rende sempre unico un titolo commerciale col suo talento (come lui forse oggi c’e’ solo Colin Firth) e sia perchè’ Wolverine e’ un personaggio borderline rispetto agli altri della Marvel.

Per chi ama il personaggio della Marvel o ama l’attore, un film da vedere sapendo che nel secondo tempo ci saranno molte scene cruente.

“Fast & Furious 8″ con Helen Mirren e Charlize Theron – svelata la sinossi….

13 aprile “Fast & Furious 8″ di F. Gary Gray con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Jordana Brewster, Tyrese Gibson, Chris “Ludacris” Bridges, Elsa Pataky, Nathalie Emmanuel, Lucas Black, Jason Statham, Dwayne Johnson, Kurt Russell, Scott Eastwood, Kristofer Hivju, Helen Mirren, Charlize Theron 

svelata la sinossi….

Ora che Dom e Letty sono in luna di miele, Brian e Mia si sono ritirati dai giochi – ed il resto della squadra è stato esonerato – il gruppo giramondo ha trovato una parvenza di vita normale. Ma quando una donna misteriosa (l’attrice premio Oscar® Charlize Theron) seduce Dom per convincerlo a tornare nel mondo del crimine da cui non riesce a sfuggire, e a fargli tradire le persone a lui più vicine, la squadra sarà messa a dura prova come mai prima d’ora. 

Dalle coste di Cuba alle strade di New York fino alle distese ghiacciate al largo del Mare artico di Barents, la nostra squadra d’elite attraverserà il globo per fermare un ribelle dallo scatenare il caos in tutto il mondo … e riportare a casa l’uomo che li ha resi una famiglia.

####

Sulla scia di Fast & Furious 7 del 2015, uno dei film che hanno raggiunto rapidamente il miliardo di dollari in tutto il mondo nella storia del box office, nonché il sesto titolo di maggior successo di tutti i tempi, arriva il nuovo capitolo di una delle saghe più popolari e intramontabili di sempre: Fast & Furious 8.

Per Fast & Furious 8, Vin Diesel è stato affiancato nuovamente dal cast stellare che include Dwayne Johnson, Jason Statham, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Chris Bridges “Ludacris”, Nathalie Emmanuel, Elsa Pataky e Kurt Russell. Oltre alla Theron, la serie accoglie i nuovi arrivati ​​Scott Eastwood e l’attrice premiata con l’ Oscar® Helen Mirren. Il film è diretto da F. Gary Gray (Straight Outta Compton), e prodotto sempre da Neal H. Moritz, Michael Fottrell e Diesel.