PRESENTATO IL CARTELLONE DEL NAPOLI TEATRO FESTIVAL 2020

NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA 2020

Tredicesima edizione > dal 1 al 31 luglio

 

130 eventi per un mese di programmazione in luoghi all’aperto

10 sezioni e 28 prime di spettacoli italiani
A partire dall’autunno spazio agli internazionali con Dimitris Papaioannou, Jan Fabre, Ramzi Choukair e Sulayman Al-Bassam

 

 

Il teatro rinasce con te. È un invito a rivivere le emozioni del teatro lo slogan della tredicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia, la quarta diretta da Ruggero Cappuccio, realizzata – nonostante l’emergenza sanitaria – con il forte sostegno della Regione Campania e organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival, presieduta da Alessandro Barbano.

Tra i protagonisti di questa edizione Silvio Orlando, Vinicio Marchioni, Francesco Montanari e Gianmarco Saurino, Bruno Fornasari, Andrea De Rosa, Luana Rondinelli, Antonio Piccolo, Lino Musella, Federica Rosellini, Ciro Pellegrino, Laura Angiulli, Joele Anastasi, Salvatore Ronga, Lucianna De Falco, Francesco Saponaro, Lara Sansone, Vincenzo Nemolato, Chiara Guidi, Claudio Ascoli, Marcello Cotugno, Ettore De Lorenzo, Massimiliano Gallo, Alessio Boni, Gianni Farina, Sarah Biacchi, Lina Sastri, Franca Abategiovanni, Riccardo Pippa, Corrado Ardone, Ferdinando Bruni e Francesco Frongia, Federico Tiezzi e Sandro Lombardi, Roberto Rustioni, Enzo Vetrano, Stefano Randisi, Mario Scandale, Arturo Cirillo, Valentina Picello, Francesco Tavassi, Mariangela D’Abbraccio,  Euridice Axen, e le compagnie Anagoor, Carrozzeria Orfeo,  Casa del Contemporaneo, Nuovo Teatro Sanità, e Mutamenti/Teatro Civico 14, Roberto De Simone, Raffaello Converso, Pippo Delbono e Enzo Avitabile e tanti altri

il sito con la programmazione

https://napoliteatrofestival.it/edizione-2020/

 

Ischia Global Film & Music Fest 2018 – Alcuni nomi….

Ischia Global: il Festival dell’Industria e dei Giovani

Dal 15 al 22 Luglio 2018

 

Con Quincy Jones, Terry Gilliam, Andrea Bocelli, Matteo Garrone,

Marcello Fonte, Renato Zero, Karl Urban, Lily Collins

Anche la regina della moda inglese Vivienne Westwood

tra le oltre 120 star in arrivo nel golfo di Napoli

 

Presidenti Cheryl Boone Isaacs e Andrea Leone

 

Nasce il Premio Carlo Vanzina-Prince of Comedy,

la prima edizione va a Pio e Amedeo

Ci saranno anche la regina della moda inglese Vivienne  Westwood,  per il cinema italiano Paolo Genovese, Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Edoardo De Angelis e per la musica Toto Cutugno, Fausto Leali, Edoardo Vianello tra gli oltre 120 ospiti  da tutto il mondo protagonisti già annunciati del Global Festival. Tra i registi Terry Gilliam, Bille August, Michael Radford, Bobby Moresco, Polly Draper, Alex de la Iglesia, Niki Iliev e Barry Morrow, Gianni Quaranta. Gli attori Karl Urban, Lily Collins, Nat e Alex Wolff, Nathalie Emmanuel, Gary Dourdan, Veronica Ferres, Tereza Srbova, Toby Sebastian, Lorenza Izzo e Madalina Ghenea.  Per l’industria: Mark e Dorothy Canton, Patrick Wachsberger, Jeremy Thomas, Alison Owen, Bobby Paunescu, Avi Lerner, Nicolas Chartier, Stanley Isaacs, Heidi Jo Markel, Gianni Nunnari, Andrea e Raffaella Leone, Andrea Occhipinti, Andrea Iervolino e Lady Monika Bacardi, Marco Belardi, Carlo Degli Esposti, Matilde Bernabei, Luciano Stella e Maria Carolina Terzi, Gianluca Curti, Gaetano Di Vaio, Nando Mormone, Daniele Gramiccia, Darina Pavlova, Oscar Generale.  Per la musica il “leggendario” compositore e produttore Quincy Jones insieme ad Andrea Bocelli e Renato Zero. Per la prima volta in Italia, Hayma Washington, presidente degli Emmy Awards a poche ore dalle attese nomination. E poi, i grandi protagonisti del cinema italiano a Cannes 2018: Matteo Garrone e Marcello Fonte. Con loro  Donato Carrisi, Alessandro Genovesi, Damiano e Fabio D’Innocenzo, Corrado Nuzzo e Maria Di Biase, Pappi Corsicato, Pippo Varlotta, Cosimo Gomez e Luca Gianfrancesco. E ancora Ezio Greggio, Mara Venier, Sebastiano Somma, Lucianna De Falco, Pina Turco, Pio e Amedeo, Nina Senicar, Sveva Alviti, Anna Falchi, Denny Mendez, Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, gli Arteteca, Duccio Giordano insieme ai beniamini dei giovanissimi Mirko Trovato, Brando Pacitto, Eleonora e Veronica Gaggero. E gli scrittori Maurizio de Giovanni e Valerio Massimo Manfredi. Per la musica, Clementino, Nina Zilli, Raiz, Enzo Gragnaniello, Franco Ricciardi, Ivan Granatino, Nelson, i Cuna Reload. Un premio speciale a Massimo Piparo  e al produttore musicale Ferdinando Salzano.