REUNION DI ARTISTI PER IL VIDEO CLIP “La Scelta – Ho Guardato il Cielo” (feat. Mirko Frezza)

FRANCESCO MONTANARI,GIOVANNI ESPOSITO,MARCO GIALLINI,FRANCESCO ACQUAROLI,ADAMO DIONISI,MARCELLO FONTE,EDOARDO PESCE,CLAUDIA GERINI,ELISABETTA PELLINI,NATHALIE RAPTI GOMEZ,LIDIA VITALE,MATTEO BRANCIAMORE,EMANUELA ANNINI,DANIELA VIRGILIO,MIRKO FREZZA,ROBERTA GIARRUSSO

Una produzione Mirko Frezza e Massimiliano Filippini – Cameraworks

Mondanity…Gerini, Vernia, Fulco, Caproglio, Reggiani e tanti altri per Luca DI Nardo

Mondanity…Gerini, Vernia, Fulco, Caproglio, Reggiani e tanti altri per Luca DI Nardo

Nel locale Kubla Khan di Umberto Massa di Via Urbana sono stati tanti l’altra sera ad arrivare, tutti per Luca Di Nardo che ha festeggiato i suoi 44 anni nel locale del noto produttore.

Attesi dalla p.r. Cristina Clarizia che ha accolto gli ospiti e da Maria Grazia Di Nardo, chi ha cantato, chi ballato chi passato la serata in piacevole compagnia tanti assititi e anche altri amici di Luca di Nardo

Tra i tanti l’attrice più richiesta del cinema italiano Claudia Gerini, Andrea Roncato con la neo moglie diventati da poco anche nonni, Angelo Longoni con Eleonora Ivone, Antonella Elia, Caterina Guzzanti, Cinzia Leone, Debora Caprioglio, Eleonora Vanni, Emanuela Grimalda, Fabio Fulco, Fioretta Mari, Francesca Reggiani, Gabiella Germani che con le sue imitazioni in radio fa divertire tantissime persone, i produttori Gianadrea Pecorelli e Matteo Levi, Giovanni Vernia, Iago Garcia, Claudia Vismara, Jenny De Nucci, Manuela Morabito, Giulia Greco, Maria Vera Ratti, Maurizio Micheli e Benedicta Boccoli, Pino Quartullo, Valeria Fabrizi e tanti altri.

Numerosi i casting director e gli addetti al settore…fino al taglio delle torte…anzi più torte….per un compleanno di cinema in grande armonia e simpatia.

AL VIA LE RIPRESE DEL FILM NON SONO UN ASSASSINO

 

AL VIA LE RIPRESE DEL FILM

NON SONO UN ASSASSINO

 di Andrea Zaccariello con protagonisti Riccardo Scamarcio, Alessio Boni,

Edoardo Pesce e Claudia Gerini.

  

Sono iniziate sabato 24 febbraio le riprese del film NON SONO UN ASSASSINO di Andrea Zaccariello con protagonisti Riccardo Scamarcio, Alessio Boni, Edoardo Pesce e Claudia Gerini. Nel cast anche Barbara Ronchi, Vincenzo De Michele, Caterina Shulha, Sarah Felberbaum e Silvia D’Amico.

Il vice questore Francesco Prencipe esce di casa per raggiungere il suo migliore amico, il giudice Giovanni Mastropaolo, che non vede da quasi due anni. Due ore di macchina per un colloquio di poche parole. Una domanda. Una risposta. Quella stessa mattina il giudice viene trovato morto, freddato da un colpo di pistola alla testa.

Questo l’inizio del thriller tratto dall’omonimo bestseller di Francesco Caringella, edito da Newton Compton Editori.

Prodotto dalla Pepito ProduzioniViola Film con Rai Cinema con il sostegno logistico di Apulia Film Commission, il film è scritto da Paolo Rossi e Andrea Zaccariello.

Le riprese dureranno 5 settimane e si svolgeranno in Puglia tra Bari, Monopoli e Accadia.

Quanto caos per poca emozione nel film di Muccino che ci ha deluso..

Quanto caos per poca emozione nel film di Muccino che ci ha deluso.. uscendo una persona ha detto “tutti nevrotici tutti incazzati.. Ma poi?”…
Ma poi tutti questi stacchi  non servono se l’emozione non arriva.. Ne escono bene solo Michelini e Ghini per il resto il film noi già lo abbiamo dimenticato appena usciti.. Peccato. Voto 5

Tante aspettative, tanti attori, tutti
che urlano (ma perché),
che corrono (ma dove?) con la macchina da presa pronta a rincorrerli pronta a mille stacchi e controcampi (a che serve?).

Se per esempio prendiamo il film dell’anno “Tre manifesti..” ci sono scene dove la macchina da presa si avvicina pian piano al volto della protagonista Frances McDormand  con silenzi, espressioni e movenze che emozionano, convincono e non annoiano. Non serve rincorrere  qualcosa o qualcuno o farli muovere da nevrotici per far arrivare l’emozione che arriva (non qui) grazie ai dialoghi e ad interpretazioni.

A che serve muovere continuamente la macchina da presa o far muovere tutti gli attori presenti (poi  in scena… confondendo e non “concentrando l’emozione) se poi diventa tutto u. caos ai nostri occhi?

Ed infatti le uniche scene che ti rimangono sono una con Ghini che parla di malattia, una con la Sandrelli che ricorda che le madri capiscono tutto e un ‘altra con la Michelini che si libera di cose mai dette.

Per  resto sembra una puntata di love boat dove si arriva felici poi tutti  litigano con scene alla Mamma mia con panorama sul mare… mancava solo che Favino e la Crescentini cantassero sul precipizio stile Meryl Streep e Pierce Brosnan.

E poi questi estenuanti contro campi e stacchi che mettono troppa agitazione più del traghetto che sembra non muoversi.

Si alza il vento ma non  l’emozione un ragazzo vicino a me  ci ha detto “aridatece Ferie d’agosto” almeno faceva ride.

Peccato perché spesso rallentare vuol dire emozionarsi… E una storia non deve essere per forza uno “scazzo continuo” ci sono persone che riescono a ritagliarsi la propria vita nonostante intorno a noi sia pieno di tradimenti e di  famiglie “interrotte”  due temi che tornano e ritornano fino allo sfinimento.

Più che la cena per farli conoscere e’ un viaggio per farli sfogare… Ma spesso ti puoi emozionare anche nei silenzi basta vedere anche Kate Winslet nell’ultimo film di Allen.

Il film resta un  lungo  showerel utile forse  per gli attori ma allo spettatore cosa rimane tra queste urla di incomprensioni familiari e tradimenti? Cosa da alla cinematografia italiana un film così? Secondo noi nulla. Ma esce a San Valentino ed INCASSA sicuramente magari quello basta per chi ama leggere i numeri, noi abbiamo bisogno di emozioni che nel film latitano.

In “A  casa tutti bene” tutto si ripete e il film ha una parte centrale che poteva essere tranquillamente sforbiciata. Peccato

Voto 5 – -

(ma incasserà… Siamo sempre contenti che i film possano incassare anche quelli che credevamo fossero migliori rispetto alle nostre  aspettative.. Come questo).

“A Casa Tutti Bene”  di Gabriele Muccino con   Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Massimo Ghini, Sabrina Impacciatore, Ivano Marescotti, Giulia Michelini, Sandra Milo, Giampaolo Morelli, Stefania Sandrelli, Valeria Solarino, Gianmarco Tognazzi

“A Casa Tutti Bene” Muccino sul set

Al via le riprese di
“A Casa Tutti Bene”
il nuovo film di Gabriele Muccino 
protagonista un cast All Star
Sono iniziate lunedì 18 settembre a Continua a leggere

Suburra’s Time by Pietro Coccia

Suburra’s Time by Pietro Coccia e il terzetto Julianne Moore, George Clooney e Matt Damon eccoli …by Pietro Coccia

http://www.cinemotoreonline.net/venezia2017.html

Anche la Gerini nel cast de L’isola che non c’e’ di Muccino – Primo ciak 18 settembre

Anche la Gerini nel cast de L’isola che non c’e’ di Muccino – Primo ciak 18 settembre

L’attrice nel cast all stars del regista italiano e nei film in uscita della Andreozzi e dei Manetti Bros

Arriverà in sala il 14 febbraio del 2018 prodotto da Marco Belardi della Lotus Production una società del gruppo Leone Film e distribuito dalla 01 Distribution “L’isola che non c’e'” di Gabriele Muccino con   Stefano Accorsi,  Carolina Crescentini, Elena Cucci,  Claudia Gerini, Massimo Ghini, Pierfrancesco Favino, Sabina Impacciatore,  Ivano Marescotti,Giulia Michelini, Giampaolo Morelli, Stefania Sandrelli,Valeria Solarino, Gianmarco Tognazzi,  Renato Raimondi, Elisa Visari

Rivedremo Claudia Gerini sul grande schermo dal 5 ottobre nel film “Ammore e malavita” di Marco ed Antonio Manetti in concorso alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e dal 12 ottobre in “Nove lune e mezzo” di Michela Andreozzi.

NUMEROSI ARTISTI ALLE GIORNATE PROFESSIONALI DI CINEMA

NUMEROSI ARTISTI ALLE GIORNATE PROFESSIONALI DI CINEMA

Consegna dei Biglietti d’Oro la sera del 4 dicembre. Eventi per la città di Sorrento dall’1 al 7 dicembre

 

Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Marco Giallini, Martina Stella, Vincenzo Salemme, Alessandra Mastronardi, Maurizio Mattioli, Fausto Brizzi, Carlo ed Enrico Vanzina, Paolo Genovese, Gennaro Nunziante, Matteo Oleotto sono alcuni degli artisti che hanno confermato la loro partecipazione alle Giornate Professionali di Cinema, l’appuntamento dell’industria cinematografica nazionale in programma a Sorrento dal 2 al 5 dicembre. I loro nomi vanno ad aggiungersi ai già annunciati Checco Zalone, Alessandro Siani, Christian De Sica, Claudio Bisio, Paolo Virzì, Giovanni Veronesi, Gianmarco Tognazzi, Marco e Pier Giorgio Bellocchio, Lillo e Greg, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Luca Miniero, Neri Parenti, Paolo Ruffini, Francesco Pannofino, Sabina Guzzanti, Claudio Amendola, Ennio Fantastichini, Edoardo Leo, Francesco Mandelli.

Nel corso della Continua a leggere

CINEMA: TRA TODI E ROMA PRIMO CIAK PER ”UNA FAMIGLIA PERFETTA”

(foto Pietro Coccia)

 

CINEMA: TRA TODI E ROMA PRIMO CIAK PER ”UNA FAMIGLIA PERFETTA”

Nel cast Sergio Castellitto, Claudia Gerini, Marco Giallini, Carolina Crescentini, Eugenio Franceschini, Eugenia Costantini, Ilaria Occhini e Francesca Neri.

http://asca.it/artsemovies/interna-Spettacolo-Cinema__tra_Todi_e_Roma_primo_ciak_per___Una_famiglia_perfetta__-1190282-0-0.html

SORRENTO TERZA PARTE GUARDATE IL PASS DI CLAUDIO BISIO : Checco zalone, Raoul Bova, Ricky Memphis,Claudio Bisio, Aldo Giovanni e Giacomo,Claudia Gerini, Fabio De Luigi,Christian De Sica, Paolo Genovese,Alessandro Siani, Luca Miniero, Fausto Brizzi,Valentina Lodovini,Enrico Vanzina,Diego Abatantuono,Sarah Felberbaum….

SORRENTO TERZA PARTE GUARDATE IL PASS DI CLAUDIO BISIO  : Checco Zalone, Raoul Bova, Ricky Memphis,Claudio Bisio, Aldo Giovanni e Giacomo,Claudia Gerini, Fabio De Luigi,Christian De Sica,  Paolo Genovese,Alessandro Siani,  Luca Miniero, Fausto Brizzi,Valentina Lodovini,Enrico Vanzina,Diego Abatantuono,Sarah Felberbaum…. Continua a leggere